Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel 327 83 46 575; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; CF: 97063940155; IBAN: IT13N0306909606100000004341 - Intesa San Paolo
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1751054
Visitatori di oggi 13/06/2024 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Varie

Atletica paralimpica, altro record per la Filippi nel salto in lungo e Cannata nei 200


da Repubblica.it
- (26 febbraio 2023)

Si concludono gli Assoluti indoor e lanci invernali di Ancona

Dopo i 10 primati italiani di venerdì 24 febbraio, nella giornata di oggi sono stati 5 i record registrati nei 200 e uno nel salto in lungo.

Grande cornice di pubblico al PalaIndoor del capoluogo marchigiano con gli alunni dell'Istituto Galileo Ferraris di Falconara che hanno colorato con bandierine ed applausi lo splendido impianto di Ancona.

Tante le autorità sportive presenti all'evento, a cominciare dal Presidente Federale Sandrino Porru, il Vice Presidente del CIP Marche Roberto Novelli, il Consigliere Regionale della Fidal Mauro Figerai, i Consiglieri Fispes Elisabetta Saccà, Antonio Murgia e Luigi Bentivegna, oltre al Segretario Federale Walter Silvestri.

"Sono stati due giorni all'insegna dell'entusiasmo e di diversi record italiani - dichiara il Presidente Porru - Vedere tanti ragazzi giovani che si stanno affacciando in maniera importante al mondo del paralimpismo con belle gare e risultati importanti ci inorgoglisce e ci fa ben sperare per il futuro dell'intero movimento. La chicca di questo evento è stato il coinvolgimento degli alunni di diverse scuole che hanno visto con i propri occhi una realtà che spesso non si vede nell'usualità della propria quotidianità e sicuramente sarà per loro una grande opportunità di crescita e di condivisione."

In pista ancora protagonista Giuliana Chiara Filippi atleta T64 che dopo il record di ieri nei 60 metri, oggi ha fatto registrare un altro primato ma nel salto in lungo saltando a 4.25.

Mentre nei 200, dopo il record di ieri nei 400, il protagonista è stato Alessandro Cannata , classe 1990 T11 del Gruppo Sportivo non vedenti di Milano che ha tagliato il traguardo in 26.62.

"Abbiamo riscritto, insieme alla mia guida Samir la storia della velocità italiana categoria T11.- racconta entusiasta Cannata - Ora si pensa a continuare a fare bene e incrociando le dita l'obiettivo principale rimangono i Mondiali di Parigi con la speranza di vincere delle medaglie."

Gli altri record di giornata sono arrivati sempre nei 200 metri.

Renato Adamo atleta T45 della Pol. Dilettantistica Parco SPO ha corso in 32.29. Record italiano anche per Gianmarco Ballin che nei 200 T38 ha ottenuto il tempo di 28.05.

Il classe 1999 Nicolas Zani (Sempione 82) nei 200 T33 ha tagliato il traguardo a 47.98.

Soddisfazione anche per Alina Alexandra Simon atleta T64 (Varese) che nella sua gara dei 200 femminili ha chiuso la prestazione in 30.99.

Nel pomeriggio all'aperto si sono disputate le gare di lancio (clava, disco, giavellotto e peso) ma non si sono registrati primati o migliori prestazioni italiane.

Prossimo appuntamento di rilievo per l'atletica paralimpica della Fispes sarà a maggio per il Grand Prix di Jesolo.

Indice articoli del 2023 Indice articoli di VARIE

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2024 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS