Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel 327 83 46 575; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; CF: 97063940155; IBAN: IT13N0306909606100000004341 - Intesa San Paolo
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1751054
Visitatori di oggi 13/06/2024 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Varie

Campioni olimpici e studenti: orgoglio della Statale Da Tokyo a Milano-Cortina passando per Parigi.


da Il Giorno
- (14 novembre 2021)

Tra i protagonisti dei trionfi olimpici e paralimpici dell'estate ci sono tre atleti studenti della Statale: Vladimir Aceti, record italiano con la staffetta 4x400; Alessia Berra, medaglia d'argento nei 100 farfalla alle Paralimpiadi e Martina Rabbolini finalista e record italiano nei 100 rana alle Paralimpiadi.

Gli atleti di Festa del Perdono, domani, racconteranno la loro impresa nell'aula magna.

All'evento interverrà anche il rettore Elio Franzini e il campione olimpico e sottosegretario ai Grandi eventi sportivi di Regione Lombardia, Antonio Rossi.

Rabbolini, dopo aver terminato la triennale in Scienze e tecnologie alimentari alla Statale sta continuando il percorso universitario seguendo le lezioni a distanza ma sogna: «Voglio tornare in Festa del Perdono».

Aceti, dopo il risultato straordinario dell'atletica italiana a Tokyo, ora pensa ai libri ed è sicuro: «Dovevo laurearmi già quest'anno ma l'olimpiade mi ha fermato, entro l'estate prossima spero di farcela».

Chi non ha mai staccato la testa dallo studio è Berra, una laurea triennale conquistata pochi mesi dopo Rio 2016 e negli anni successivi una specialistica, per lei, l'argento ha rappresentato «un risultato straordinario.

Indice articoli del 2021 Indice articoli di VARIE

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2024 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS