Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel 327 83 46 575; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; CF: 97063940155; IBAN: IT13N0306909606100000004341 - Intesa San Paolo
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1749991
Visitatori di oggi 25/10/2021 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Nuoto

Da Villa Cortese a Tokyo: Martina Rabbolini commenta la sua finale


da Ticino Notizie
di Cristiano Comelli - (27 agosto 2021)

VILLA CORTESE – Alla fine della gara, con il suo ottavo posto, è stata il ritratto della felicità. Per Martina Rabbolini, talentuosa nuotatrice villacortesina. le Paralimpiadi di Tokyo, le sue seconde dopo quelle di Rio, sono cominciate con un piazzamento onorevole nella finale dei 400 stile libero. Tempo: 5.47.25.

“Sono contentissima – ha affermato intervistata dalla Rai – ho migliorato il personale di mezzo secondo, spero che questa sia la prima finale di altre, sono stanca morta ma davvero soddisfattissima”. E con lei tutta quella comunità villacortesina di cui è figlia e che da sempre la sostiene con il massimo entusiasmo. Quello stesso entusiasmo che lei, gara dopo gara, mette con la vivida luce dei suoi anni verdi e la capacità di farla brillare anche in chi ne segue le gesta. Ma per lei, queste Olimpiadi, al di là del momento sportivo, hanno anche un altro significato che non ha mancato di evidenziare: “quest’ appuntamento – ha proseguito – è anche un modo per socializzare con le altre nazioni, è importante in un momento così, anche scambiare qualche parola d’inglese”. Misura di come la piscina, oltrechè palestra di competizione, si fa anche occasione per tracciare solidi ponti di amicizia.

Cristiano Comelli

Indice articoli del 2021 Indice articoli di NUOTO

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2021 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS