Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel 327 83 46 575; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; CF: 97063940155; IBAN: IT13N0306909606100000004341 - Intesa San Paolo
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1749989
Visitatori di oggi 20/10/2021 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Varie

Atletica paralimpica: Arjola Dedaj ancora record nel lungo indoor


da FISPES
- (26 marzo 2021)

Due record italiani e altri risultati di livello mondiale sono il lusinghiero bilancio della giornata conclusiva del trittico delle gare marzoline di salto in lungo svoltesi al PalaIndoor di Padova e valide per le classifiche internazionali di World Para Athletics.

Al termine di una buona serie di salti, la campionessa mondiale 2017 Arjola Dedaj (Non Vedenti Milano) ha ulteriormente ritoccato il primato italiano indoor T11 portandolo a 4,60, 4 centimetri meglio del limite fissato nella gara della scorsa settimana. Il risultato non modifica il suo nono posto nel ranking mondiale a due anni per ottenere un posto alle prossime Paralimpiadi di Tokyo, ma costituisce un ottimo viatico per l’imminente stagione all’aperto.

Il secondo record porta la firma di Gianmarco Ballin (Atl. Riviera del Brenta), categoria T38, che con 3,29 ha migliorato di altri 8 centimetri la prestazione al coperto ottenuta nella stessa pedana dieci giorni fa.

Da citare l’eccellente risultato della neoprimatista mondiale dei 100 T63 Ambra Sabatini (Fiamme Gialle) che, ancora una volta, sorprende tutti con un risultato di alto valore nel salto in lungo: con 4,42 metri balza al quinto posto mondiale nella ranking a 24 mesi in scadenza il 31 marzo 2021. Nel suo caso il miglioramento personale è stato di ben 59 centimetri, segnale indiscutibile che l’atleta di Porto Ercole è molto più di una semplice promessa anche in questa specialità.

Ottima prestazione anche da parte del saltatore T44 Marco Cicchetti. Il portacolori delle Fiamme Azzurre ha saltato fino a 6,67 metri, non molto lontano dal suo 6,92 del 2020, misura che attualmente consente alla rappresentativa tricolore di aggiungere una slot per Tokyo.

Sono da apprezzare i costanti progressi di Irbin Vicco (Polha Varese) che guadagna altri 7 centimetri al suo PB T64 fissandolo a 5,79.

A Padova erano presenti anche due atlete della classe T20 della società Sorriso Riviera, Chiara Aronne e Elena Mazzetto, atterrate rispettivamente a 2,34 e a 3,18.

Indice articoli del 2021 Indice articoli di VARIE

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2021 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS