Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 23/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

Lampi e Patrini al fotofinish. I Thunder's Five sconfitti a Bologna


da Baseball.it
di Claudio Levantini - (4 giugno 2016)

Hollywood potrebbe scrivere una bellissima sceneggiatura sul Campionato Italiano 2016 del batti e corri con pallina sonante, e non dovrebbe inventarsi nulla per una pellicola mozzafiato!

Sul diamante bresciano che ospita le partite casalinghe dei Blue Fire, i Lampi Milano faticano molto per avere ragione di un Brescia non irresistibile. La svolta della gara è quella dell'ultimo hinning di attacco per i milanesi che, in vantaggio di 7 a 6, riescono ad allungare di 4 punti sui bresciani.

La prima linea difensiva meneghina (Zapata, Dieng 6 su 8) è stata messa in seria difficoltà dalle battute lente, al limite della valida, della Russo (1 su 7 con 2 pbc) e della Menoni (3 su 7 con 1 pbc). Buono l'attacco dei milanesi che, Levantini a parte (2 su 7 con 1 pbc), riescono a costruire, punto su punto, un vantaggio minimo contro gli avversari che nel quinto inning riescono a ribaltare la situazione. I Lampi si riportano in vantaggio nel sesto inning allungando poi nel finale.

Per la squadra bresciana da sottolineare la solita prova maiuscola del capitano, Ghulam Sarwar sia in attacco (7 su 7 con 1 pbc), solo il campo pesante e l'erba non perfettamente rasata hanno impedito qualche fuoricampo, dove è riuscito a catturare palline davvero difficili con 13 assistenze totali. Nei bresciani si fa sentire la mancanza di Kadir, senza il quale, il line-up bresciano sembra mancare dello spunto decisivo per impensierire le difese avversarie.

Nella "partita di mezzo", che non è un incontro tra elfi di tolkeniana memoria, ma lo scontro diventato un classico per la pallina sonante del batti e corri, si sono affrontati i Thunder's Five di Milano e i White Socks di Bologna. Hanno prevalso di misura i bolognesi per 10 a 9 con un errore a casa base del milanese Fabio Dragotto (4 su 8 con 0 pbc) che fallisce il possibile pareggio sull'ultlima corsa per i Thunder's Five mettendo a dura prova le coronanarie degli allenatori di entrambe le squadre, almeno di quelli non più giovanissimi!

Nella seconda partita il campo un po' più asciutto e scorrevole ha dato la possibilità al bolognese Berganti (4 su 7 con 4 pbc) e al milanese Nesossi (7 su 8 con 4 pbc) di spedire la pallina oltre il limite del campo di gioco.

Nel terzo incontro della giornata i Blue Fire di Brescia subiscono la seconda sconfitta da parte dei Patrini Malnate che portano a casa un risultato di 8 a 0 vincendo per manifesta alla quinta ripresa. Vittoria netta e piuttosto imperiosa che manifesta molto bene lo stato di forma e la bravura dei ragazzi allenati dal Mister Chiesa.

Continua il testa a testa tra Lampi Milano e Patrini Malnate per conquistarsi un posto in semifinale, ma i Patrini (a -1 dai Lampi) hanno il vantaggio di poter sfruttare l'ultima partita contro la Roma All Blinds in programma a Bologna nel prossimo week-end.

La sconfitta dei Thunder's Five trasforma il duello Lampi - Patrini in una sfida a tre, la squadra milanese non può permettersi di perdere punti nel recupero con i cagliaritani.

Tutto è ancora da decidere o quasi per chi si giocherà le semifinali, e non c'è nemmeno il tempo di far asciugare le divise! Il 5 maggio a Bologna, sul campo Leoni di Castel Debole (via Bottonelli) quattro incontri in programma che potrebbero segnare il destino estivo di qualche squadra del "batti e corri con pallina sonante".

Si inizia alle 10 con Tigers Cagliari contro Blue Fire Brescia, sembrano le due squadre messe peggio in fatto di punti ma nessuna delle due è matematicamente fuori e quindi vincere diventa un imperativo categorico.

Si prosegue con i Patrini di Malnate contro la Roma All Blinds e anche questo è un quarto di finale a tutti gli efetti, chi perde è fuori.

Nel penultimo incontro della giornata si affronteranno le tigri isolane e i felsinei dai calzetti bianchi. Cagliaritani e bolognesi devono vincere, i primi per recuperare uno svantaggio importante, i secondi per evitare un possibile ritorno dei bresciani.

A terminare una giornata estenuante che metterà alla dura prova l'organizazione AIBxC e gli arbitri delle partite, scenderanno sul diamante i Blue Fire CuS Brescia contro la Roma All Blinds, una delle tre partite dei gironi precedenti rimasta da recuperare.

Se tutto questo non fosse abbastanza state tranquilli, comunque vada non finisce qui!

Claudio Levantini

Indice articoli del 2016 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS