Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747812
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

Nesossi e Dieng, baseball d'autore alla milanese


da Baseball.it
di Claudio Levantini - (10 maggio 2016)

La Fiorentina allunga, i Lampi si avvicinano, i Patrini Malnate che sprecano un po'. Debacle per il Brescia con i Thunder's Five mentre il Bologna fa 1 su 4. Giovedì 12 maggio su www.rockwebradio.it sbarca "Baseball on air"

7 maggio, campo di Brescia. Ivan Nesossi, con una partita davvero stellare, trascina i Thunder's Five Milano in una vittoria schiacciante contro i BlueFire padroni di casa. Tre fuoricampo (7 punti in totale), 5 su 6 con 8 punti battuti a casa: sono numeri che non lasciano adito a nessun tipo di discussione. Finisce 14-3 al quinto inning per "manifesta superiorità". Sarebbe bastata la pirotecnica prestazione di Nesossi, ma il line-up meneghino ha sfoderato, in questo match, una delle sue prestazioni migliori e i 14 punti sono presto spiegati. Un ottimo triplo su Ghulam Sarwar (BlueFire Brescia) dell'esterno destro Fabio Scali (4 su 7 con 1 punto battuto a casa) ha messo il suggello ad una partita davvero molto ben giocata dai milanesi. Un fuoricampo del fortissimo pakistano (1 su 4 con 2 punti battuti a casa), supportato da una buona prestazione di Kadir (3 su 5 con 1 punto battuto a casa) non sono riusciti a fare da contraltare ad una forza tanto schiacciante da parte degli avversari. "Abbiamo avuto l'impressione che la partita fosse finita troppo presto" dice Sarwar, incapace di leggere chiaramente il comportamento suo e dei suoi compagni. "abbiamo fatto qualche errore di troppo sull'arrivo in base". Legge, invece, benissimo l'incontro Fabio Dragotto (Thunder's Five) che dice sorridendo: "Siamo stati troppo forti!"

24 ore dopo, in quel di Castel Debole. Bologna e Lampi scrivono quella che sarebbe potuta essere la trama di un bellissimo thriller d'azione con tanto di colpo di scena finale. Lampi subito avanti 8-3, lenta ma inesorabile rimonta dei felsinei che con un fuoricampo nella penultima frazione di Capitan Berganti (5 su 8 con 5 punti battuti a casa e 5 hr) si portano in vantaggio: 16-13. Inning finale della squadra meneghina da urlo con 5 punti fatti (18-16). I bolognesi si giocano l'ultima chance d'attacco riuscendo a segnare un punto (17-18) ma con due eliminati. L'out decisivo è del fortissimo senegalese Dieng (7 su 9 con 9 punti battuti a casa e 4 hr) prendendo una pallina di Berganti destinata in fuoricampo.

A seguire tocca ai bravissimi Patrini di Malnate che per gran parte del match riescono a tenere testa a una Fiorentina in formato diesel. Partono un po' piano i gigliati ma con un ultimo inning da 5 punti fissano il risultato, vittorioso, sul 14-9.

Nell'ultimo incontro della giornata Ancora una volta i Patrini che iniziano alla grande (6 a 3) ma si fanno superare nuovamente da Bologna fino a raggiungere il 7-6. Ultimo inning d'orgoglio per i malnatesi che pareggiano l'incontro sul 7-7. Alla fine della partita uno stanchissimo Antonio Burgio (3 su 7 con 1 punto battuto a casa) dice orgogliosamente: "Siamo sporchi, stanchi e affamati ma siamo forti!"

Classifiche dei due gironi difficili da decifrare, troppe le partite precedenti ancora da recuperare. Unici fatti certi sono che la Fiorentina è imprendibile e i Lampi hanno dimezzato il loro svantaggio sui Patrini, mentre il Bologna fa un piccolissimo passo in avanti. Rimangono al palo i BlueFire CUS di Brescia.

Il "FUORICAMPO" di oggi ci porta nel mondo fluido e virtuale delle web radio. Giovedì 12 maggio, alle ore 21 potrete ascoltare "Baseball on air" una trasmissione sul baseball giocato da ciechi con commenti, interviste e riflessioni rigorosamente in diretta. Sfoderate il vostro luccicante smartphone, oppure rilassatevi davanti al vostro PC e sintonizzate il vostro browser preferito sulle onde di www.rockwebradio.it per ascoltare Giusy Parisi e Danilo Musarella (entrambi giocatori della Fiorentina BxC) che vi accompagneranno in un viaggio curioso e intrigante attraverso le vicende del gioco più bello del mondo, quello del "batti e corri con pallina sonante". E non sarà soltanto la pallina a suonare, ma anche e soprattutto del buon rock che potrà tenervi compagnia per un'oretta circa con cadenza settimanale. Preparatevi comunque alla possibilità di essere voi i protagonisti con domande via Skype o posta elettronica.

Claudio Levantini

Indice articoli del 2016 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS