Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

AIBXC2015, la Fiorentina trionfa anche in Coppa Italia


da Baseball Mania
di Matteo Comi - (9 ottobre 2015)

In queste parole pronunciate dal Presidente Alberto Mazzanti al termine della Finale di Coppa Italia sta tutto il senso della giornata trascorsa sul diamante Valmarana ma con calma partiamo dal principio a raccontare.

Un cielo plumbeo e la pioggia ad intermittenza accoglievano lo scorso 4 Ottobre le quattro squadre A. I. B. X. C. giunte a Sasso Marconi per contendersi Semi-Finali e Finale della Coppa Italia 2015.

Grazie, tuttavia, all’ottimo lavoro degli assistenti del B. S. C. Sasso Marconi il diamante era asciugato e diventava praticabile, così che con un po’ di ritardo potevano avere inizio le partite che erano accorciate a cinque inning al posto dei sette previsti.

Nella prima Semi-Finale a fronteggiarsi erano per il terzo anno consecutivo I Lampi Milano e la Roma AllBlinds. Il ruolino delle stagioni precedenti recitava una vittoria per parte, così che questo game assumeva i contorni di una sorta di “bella”.

Avvio volenteroso per i capitolini che, tuttavia, si trovavano di fronte una difesa meneghina ben registrata con il trio Dieng, Granata e Levantini in gran spolvero i quali non concedevano nulla nei primi due inning d’attacco. I Lampi sembravano farsi imbrigliare a loro volta dagli avversari ma dopo un nulla di fatto, calavano un tris nella loro seconda ripresa offensiva. Stesso copione improduttivo per i romani nell’alta del terzo inning, così che i milanesi, grazie anche ad un HR da due punti di Dieng sull’esterno destro mettevano a referto altri tre punti che facevano scattare la manifesta superiorità con 6 a 0 come risultato finale al termine della terza ripresa.

Per la Roma AllBlinds 3 valide suddivise tra Capitan Somma (1 su 3), Bassani (1 su 3) e Checchi (1 su 2).

Per i Lampi Milanio ottima prestazione per Dieng (2 su 3, 2 HR e 5 punti battuti a Casa) ben supportato da Bottarelli (3 su 3) e Vasquez (2 su 2 e 1 punto battuto a Casa).

Con il clima in miglioramento scendevano in diamante i Campioni d’Italia 2015 della Fiorentina B. X. C. e i BlueFire C. U. S. Brescia per la prima volta alle final four di Coppa Italia.

I giocatori di Mr Brivio partivano con un punto segnato nel primo inning da Ghulam con la specialità della Casa, cioè uno dei suoi HR ma non riuscivano ad incrementare il punteggio nella loro seconda ripresa d’attacco. I giocatori di Mr Costa, per nulla intimoriti, capovolgevano subito la situazione con un tris nel loro primo inning offensivo e un altra segnatura nella seconda ripresa, portandosi sul 4 a 1 parziale. Gigliati quasi perfetti in difesa, senza concedere nulla ai bresciani nell’alta del terzo inning, così che con un netto poker nella bassa della medesima terza ripresa facevano calare il sipario sull’incontro per manifesta superiorità con 8 a 1 per la Fiorentina B. X. C. come risultato finale.

Tra le fila bresciane da citare il solo Ghulam

Tra i fiorentini prove consistenti per Lazzarini (4 su 4 e 2 punti battuti a Casa) e Comuniello (2 su 4, 2 HR e 5 punti battuti a Casa).

La finale era, dunque, una questione tra Lampi Milano e Fiorentina B. X. C. ovvero le vincitrici dei due raggruppamenti.

I Lampi presentavano il seguente Line-Up: Capitan Scarso (battitore designato), Bottarelli (esterno sinistro), Dieng (terza base), Vasquez (esterno centro), Levantini (esterno destro e Granata (difensore obbligato nel ruolo di interbase), mentre la Fiorentina B. X. C. si opponeva con: Lazzarini (esterno sinistro), Comuniello (esterno centro), Musarella (interbase), Abate (terza base), Parisi (battitore designato ) e Cascio (difensore obbligato nel ruolo di esterno destro).

Un cielo sempre più azzurro e sgombro di nuvole faceva optare per una partita di 9 inning, come da programma iniziale.

Il Presidente del B. S. C. Sasso Marconi Giovanni Mordaci porgeva la prima pallina dell’incontro a Maurizio Scarso capitano dei Lampi Milano.

Inizio esplosivo per i Lampi che con un HR di Dieng siglavano subito un tris di punti nel loro primo inning d’attacco, senza, tuttavia, incrementare il vantaggio nella successiva seconda ripresa. Risposta immediata per la Fiorentina B. X. C. che con un punto nel proprio primo inning offensivo e altre tre segnature nella seconda ripresa ribaltava, immediatamente la situazione. I giocatori di Mr Giurleo, tuttavia, nel terzo inning riuscivano ad agganciare gli avversari e con un HR da due punti di Levantini si portavano di nuovo avanti sul 6 a 4 parziale, senza altri punti a referto nella quarta ripresa. Attimi di sbandamento per i giocatori di Mr Costa nei loro terzo e quarto inning, dove complici la difesa avversaria e un paio di strike-out non erano in grado di prodursi in alcuna controrisposta. Difese protagoniste da entrambe le parti fino alla svolta della bassa della sesta ripresa, dove i gigliati trovavano l’ennesimo aggancio grazie all’HR da due punti di Lazzarini. Il sorpasso si concretizzava nella bassa del settimo inning e poi un altro punto nella bassa della ottava ripresa permetteva ai fiorentini di portarsi sul 8 a 6 parziale. I Lampi avevano a disposizione ancora un solo attacco. La difesa della Fiorentina B. X. C. riusciva, tuttavia ad eliminare prima Vasquez, mentre Comi raggiungeva salvo la seconda base ma dopo uno strike out di Capitan Scarso, i gigliati realizzavano l’out decisivo su Bottarelli che voleva dire partita finita e Coppa alla Fiorentina B. X. C. con il risultato finale di 8 a 6 senza neppure giocare la bassa della nona ripresa.

Per i Lampi Milano 13 valide e 14 assistenze con Vasquez (4 su 7 e 1 punto battuto a Casa), Dieng (2 su 7, 1HR e 3 punti battuti a Casa) e Levantini (1 su 5, 1 HR e 2 punti battuti a Casa) tra i protagonisti.

Per la Fiorentina B. X. C. invece 16 valide e ben 25 assistenze con prove da autentici trascinatori offensivi per Musarella (6 su 8 e 4 punti battuti a Casa) il quale ha battuto a Casa i punti del sorpasso e della sicurezza e Lazzarini (6 su 8, 1 HR e 2 punti battuti a Casa) fondamentale nel siglare l’HR resetta game. In difesa solita partita da dominatore per Comuniello (3 su 8).

Nel complesso le due squadre hanno dato vita ad un incontro adrenalinico fino alla fine e caratterizzato da ottimi gesti tecnici da parte dei singoli da entrambe le parti.

Le partite sono state dirette con pacatezza e precisione dagli arbitri: D’Urso, Pasquali, Casiraghi, Amurri e Foltran con Alessandro Meli nel ruolo di classificatore.

L’appuntamento è ora per Domenica 11 Ottobre per il tradizionale torneo di fine stagione agonistica e anche li sarà una festa a suon di battute e assistenze.

Matteo Comi

Indice articoli del 2015 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS