Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 22/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

La Mole’s Cup torna in Germania


da Baseball Mania
di Matteo Comi - (29 settembre 2015)

Parentesi internazionale per il Baseball per ciechi lo scorso fine settimana. In attesa di sapere le altre due semifinaliste della coppa Italia 2015 riflettori puntati sulla Germania, dove in quel di Freising si è tenuta la V edizione della Mole’s Cup, appuntamento ormai consolidato e sempre più ricco di spunti interessanti. La competizione tornava qu’estanno nella cittadina vicino Monaco di Baviera, dove nel 2011 si era tenuta la prima edizione.

A prendere parte al torneo erano quattro squadre: i Bavarian Bats A e i Bavarian Bats B per la Germania, i Nogent Bandits per la Francia e gli Italian Ambassadors, ovvero una selezione di giocatori provenienti da squadre che militano nel girone Ovest del Campionato Italiano.

Sabato 19 Settembre aveva luogo il girone di qualificazione che si articolava in sei incontri da cinque inning con due doppi morsi e una singola ripresa.

I risultati del raggruppamento erano: Nogent Bandits 6 Bavarian Bats A 0, Italian Ambassadors 17 Bavarian Bats B 0, Bavarian Bats A 1 Bavarian Bats B 0, Italian Ambassadors 0 Nogent Bandits, Italian Ambassadors 5 Bavarian Bats A 1 e Nogent Bandits 6 Bavarian Bats B 0.

Al termine della prima giornata la classifica parziale era guidata dai Nogent Bandits seguiti da Italian Ambassadors, Bavarian Bats A e Bavarian Bats B.

Domenica mattina aveva luogo la finale tra gli Italian Ambassadors e i Nogent Bandits con formula a cinque inning suddivisi in un doppio morso più tre singole riprese e regola della manifesta superiorità. Partenza decisa della compagine italiana con due punti a referto nel primo inning e un altra segnatura nella successiva seconda ripresa d’attacco. I tentativi francesi erano ben controllati dalla difesa italiana che non concedeva nulla agli avversari. Altri due punti per gli Italian Ambassadors nell’alta del terzo inning e timida risposta dei Nogent Bandits con un punto nella bassa della medesima ripresa. Gli Italiani chiudevano, tuttavia, i conti nell’alta del quarto inning con un poker di punti che unita ad una perfetta difesa faceva scattare la manifesta superiorità al termine della stessa quarta ripresa con 9 a 1 come risultato finale, consegnando agli Italian Ambassadors il trofeo.

Tra le fila degli Italian Ambassadors i migliori sono stati Ghulam (4 su 5, 2 HR e 4 punti battuti a Casa) e Moreschi (4 su 6 e 1 punto battuto a Casa).

Tra le fila dei Nogent Bandits belle prove per Lamjaj (1 su 3), Bouzerda (2 su 3) e Torres (1 su 3 e un punto battuto a Casa).

Il game è stato diretto dagli arbitri: Casiraghi, Finkelberg, Bertacche, Gobbo, Ricci e Bizzotto con AAlessandro Meli nel ruolo di classificatore.

Al termine dell’incontro si sono svolte le premiazioni individuali e di squadra.

Prima si è proceduto con quelli individuali con la rappresentante della BMW sponsor della manifestazione Christine Gschrey nel ruolo di premiatrice. Nell’ordine sono stati premiati: Sarwar Ghulam degli Italian Ambassadors, come M. V. P. del torneo, Davide Moreschi degli Italian Ambassadors, come migliore battitore, Houyan Bouzerda dei Nogent Bandits, come migliore battitrice, Gaspare Pagano degli Italian Ambassadors, come migliore difensore maschile, Nejla Fersi dei Nogent Bandits, come migliore difensore femmina e John Chase dei Bavarian Bats A, come migliore Rookie. Steffi Elsinger dei Bavarian Bats A, Lorenzo Bossetti degli Italian Ambassadors e Jean Torres dei Nogent Bandits hanno, inoltre ricevuto dei riconoscimenti, come giocatori più giovani delle tre squadre. Le formazioni che hanno partecipato al torneo sono state poi premiate dal sindaco di Freising con una coppa.

In generale si registrano progressi su entrambi i fronti in particolare in Francia grazie all’ottimo lavoro degli allenatori Emmanuel Luxi, Christelle Philippe e David Vongsouphy, tenendo conto che con i tre giocatori del roster attualmente infortunati avrebbero di sicuro impensierito maggiormente la selezione italiana. Sul fronte tedesco miglioramenti nella fase difensiva e buono il lavoro di Hubertus Hagemeyer che ha contribbuito allo sviluppo del movimento con il reclutamento di nuovi atleti, così da permettere di schierare due squadre. Da sottolineare anche l’esordio nel torneo di John Chase il quale si è rivelato un potente battitore. Molto importante, inoltre, continua ad essere il lavoro di Tom Nagel per l’A. I. B. X. C. In Francia e in tutta Europa.

I prossimi appuntamenti sono rappresentati dai recuperi delle tre partite del girone Est di qualificazione della coppa Italia. Domenica 27 Settembre, quindi, a partire dalle 10.30 si affronteranno presso il diamante Leoni in ordine Tigers Cagliari vs Roma AllBlinds, Bologna White Sox C Vinta vs Fiorentina B. X. C. e Roma AllBlinds vs Bologna White Sox CVinta per definire le altre due finaliste della coppa Italia.

Matteo Comi

Indice articoli del 2015 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS