Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

AIBX2015, Bologna White Sox va forte! Gli AllBlinds Roma restano in corsa


da Baseball Mania
di Matteo Comi - (5 giugno 2015)

“Ci sono giornate dove una squadra fa tutto alla perfezione, mentre un’altra mostra il suo lato peggiore tanto da essere irriconoscibile”.

Nel giorno della festa della Repubblica il Gianni Falchi di Bologna ha ospitato altre tre partite dell’intergirone del XIX Campionato Italiano di Baseball giocato da ciechi. A darsi battaglia sull’ottimo diamante felsineo sono stati Lampi Milano, Bluefire C. U. S. Brescia, Roma AllBlinds e Bologna White Sox CVinta. Il play ball scattava alle 10.00 con i Bluefire C. U. S. Brescia opposti ai Bologna White Sox CVinta. Avvio sonnolento per i bresciani, senza segnature per i primi due inning d’attacco, mentre i felsinei facevano registrare rispettivamente due e tre punti nelle loro prime due riprese offensive. Terzo inning ancora senza punti segnati per i giocatori di Mr Brivio i quali, tuttavia, sembravano dare segni di risveglio con un punto siglato nel corso della quarta ripresa. Ambizioni subito placate da Capitan Berganti e compagni che piazzavano ancora una doppietta nel loro terzo inning offensivo e un Big-Inning da cinque punti nella successiva quarta ripresa. Bologna White Sox CVinta ben organizzati anche in difesa, così da chiudere ogni varco nell’alta del quinto inning, facendo scattare la manifesta superiorità con 12 a 1 come risultato finale a favore dei giocatori di Mr Matteucci.

I Bluefire C. U. S. Brescia sono una squadra in evoluzione e dipendono ancora troppo dalle giocate di Ghulam il quale tuttavia non riusciva ad incrementare il suo bottino di HR e meno implacabile dal piatto rispetto al solito. In Ogni caso Ghulam (2 su 4), Asli (2 su 4) e Asghar (2 su 4) costituiscono una solida base sulla quale Mr Brivio potrà lavorare per rendere sempre più competitiva la compagine bresciana.

Prestazione perfetta e completa su entrambi i fronti per i Bologna White Sox CVinta che hanno sfoggiato un line-up dall’efficenza devastante con 14 valide in cinque turni di battuta con Capitan Berganti (4 su 5 e 1 pundo battuto a Casa), Pierini (4 su 6 e 2 punti battuti a Casa) e Iorio (2 su 5 e 4 punti battuti a Casa) i migliori in un meccanismo offensivo senza punti deboli.

al termine della contesa sportiva si è tenuta una piccola cerimonia durante la quale Giovanni Maestrami, Presidente dei Lions valli Savena e Sambro , ha “adottato” la squadra dei Bologna WhiteSox-Cvinta consegnando il gagliardetto del Club all’allenatore Ricky Matteucci. Sulla casacca dei felsinei sarà, dunque, presente Il logo dei Lions Club a suggello di tale fatto.

Sotto l’infuocato sole delle 12.00 scendevano, quindi, in diamante la Roma AllBlinds contro i Bluefire C. U. S. Brescia. Partenza a razzo dei capitolini con subito un poker nel loro primo inning senza poi, tuttavia, aggiungere altri punti nella successiva seconda ripresa. Nulla da fare per i bresciani che non riuscivano a rispondere dal piatto nei loro primi due inning d’attacco. I giallorossi incrementavano il loro vantaggio di un’unità nella terza ripresa e poi si dedicavano alla gestione del game. Nessuna risposta da parte dei giocatori di Mr Brivio, così che i romani siglavano un un ulteriore punto nell’alta della sesta ripresa e poi chiudevano le maglie difensive per un 6 a 0 per la Roma AllBlinds come risultato finale.

Per i capitolini partita regolare con approccio deciso, senza farsi prendere da inutili nervosismi. In fase offensiva i migliori Capitan Somma (5 su 7 e 1 punto battuto a Casa) Bassani (3 su 7 e 2 punti battuti a Casa), Pierri (2 su 7 e 2 punti battuti a Casa) e Checchi (2 su 6). Da sottolineare anche la prova difensiva sempre di Capitan Somma e Federico Bassani.

Tra le fila dei Blufire i migliori sono stati ancora una volta Ghulam (3 su 6), Asghar (3 su 6) e Asli (1 su 5).

La giornata proseguiva, dunque, con l’incontro tra i Lampi Milano e i Bologna White Sox CVinta. I meneghini partivano col freno a mano tirato senza siglare punti nei loro primi due inning d’attacco, mentre i felsinei rispondevano rispettivamente con uno e due punti messi a referto nelle loro prime due riprese offensive. I giocatori di Mr Giurleo sembravano carburare con un punto sia nel terzo sia nel quarto inning ma i giocatori di Mr Matteucci davano un colpo decisivo al game con ben due poker di punti nella loro terza e quarta ripresa al piatto. I Biancoblu non riuscivano a mettere a referto alcun punto nell’alta del quinto inning, così che scattava la manifesta superiorità con 11 a 2 per i Bologna White Sox CVinta come risultato finale.

I Lampi sono apparsi poco motivati e nervosi in entrambe le fasi di gioco. In fase offensiva prestazione positiva per Vasquez (3 su 5) supportato da Dieng (2 su 5 e 1 punto battuto a Casa) e Allegretta (2 su 5 e 1 punto battuto a Casa).

I Bologna White Sox hanno, invece, confermato una esplosiva prestazione dal piatto con battute potenti ed insidiose. Le valide sono state 21 con Yemane (5 su 6 e 2 punti battuti a Casa), Pierini (5 su 6 e 1 punto battuto a Casa) e Capitan Berganti (5 su 6 e 1 punto battuto a Casa) a suonare la carica ben supportati dal veterano Di Flaviano (2 su 5 e 4 punti battuti a Casa).

Le partite sono state puntualmente dirette dagli arbitri Cristin, Lercker, Bertacche, Bizzotto e Domenicucci con Alessandro Meli nel ruolo di classificatore.

Con questi risultati per il girone Ovest i Thunder’s Five Milano accedono alle semi-finali e le prossime partite serviranno solo a definire l’ordine di arrivo rispetto ai Lampi già qualificati. Nel girone Est, invece, ancora tutto aperto con Fiorentina B. X. C. , Roma AllBlinds e Bologna White Sox CVinta a giocarsi i due posti disponibili, così che saranno fondamentali le partite in programma il 14 Giugno.

Prima di queste, tuttavia, la prossima Domenica ci saranno altri incroci interessanti con il doppio confronto Firenze Milano con Lampi Milano opposti alla Fiorentina B. X. C. la quale poi affronterà i Thunder’s Five Milano, mentre Il Gurian di Malnate ospitera i confronti tra Blufire C. U. S. Brescia, I Patrini Malnate e Tigers Cagliari con lo spettacolo che di sicuro non si farà desiderare da nessuna parte.

Matteo Comi

Indice articoli del 2015 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS