Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747815
Visitatori di oggi 22/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

AIBX2015, Lampi di carattere e Fiorentina regolare


da Baseball Mania
di Matteo Comi - (23 aprile 2015)

“LA Vittoria non smette mai di chiamare e quindi rispondiamo sempre forte e chiaro: ci siamo!”.

Giornata ventosa e ricca di emozioni sull’asse Milano-Firenze per il XIX Campionato di Baseball per ciechi.

Per il girone Ovest, infatti, un Kennedy spazzato dal vento e dal terreno al quanto irregolare ospitava il doppio confronto tra i Campioni d’Italia in carica dei Lampi Milano e i neonati BluFire C. U. S. Brescia. Per i meneghini ancora assente Claudio Levantini ma ritorno in diamante per Ilaria Granata, mentre a distanza di una sola settimana nuovo banco di prova per Mr Brivio e i suoi giocatori.

I giocatori di Mr Giurleo si producevano in un primo inning sonnolento e privo di segnature ma poi Comi trovava l’interferenza e il successivo punto che apriva le danze con i Bianco-blu che calavano un complessivo tris al termine della loro seconda ripresa d’attacco. Risposta dei Bluefire con un punto a referto nel loro primo inning offensivo ma niente di fatto in quello successivo. Sterzata decisa di Capitan Scarso e compagni nel terzo e quarto inning offensivo con, rispettivamente, 3 e 4 punti a referto ai quali Capitan Menoni e compagni controbattevano, tuttavia, solo con un punto per ripresa. I milanesi si scatenavano, dunque, in un Big-inning da cinque punti nell’alta del quinto inning e poi serravano le maglie difensive, senza concedere alcuna replica agli avversari, così che la partita terminava 15 a 3 per manifesta superiorità a favore dei Lampi Milano.

Prova corale del Line-up di Mr Giurleo bravo anche nel far ruotare gli uomini con le sostituzioni. In evidenza il solito Dieng (5 su 7 e 4 punti battuti a Casa), Capitan Scarso (4 su 6 e 3 punti battuti a Casa), Il nuovo acquisto Bottarelli (4 su 67 e 3 punti battuti a Casa) e Comi (4 su 5 e 4 punti battuti a Casa). Buona la prestazione anche di Briglia (1 su 2) e menzione a parte per Allegretta (4 su 7 e 1 punto battuto a Casa) il quale segna il suo primo punto assoluto in Campionato e ci prende gusto arrivando altre due volte a Casa base.

Per i Bluefire Ghulam è perfetto in fase offensiva (5 su 5) con solo l’erba alta a negargli l’incetta di HR. A supporto di Ghulam sempre Asghar (2 su 5) anche se non con la stessa continuità dei precedenti incontri e un produttivo Asli (4 su 5 e 2 punti battuti a Casa). Per quanto riguarda le quote rosa Elisabetta Russo (2 su 5 e 1 punto battuto a Casa) ancora regina battute filo cordino.

Il tempo di una breve pausa e squadre di nuovo in diamante con i Bluefire che partivano in attacco, andando a segno nel primo inning, mentre punteggio invariato nella loro successiva seconda ripresa d’attacco. Lampi a secco nei loro primi due inning offensivi permettendo agli avversari di segnare un altro punto nel loro terzo attacco per poi scappare sul 4 a 0 parziale grazie ad un HR da 2 punti messo a segno dal solito Ghulam nella quarta ripresa offensiva per i bresciani. I meneghini, tuttavia, rialzavano la testa nel loro terzo inning d’attacco con un tris ma mancavano l’aggancio nella successiva quarta ripresa. Difesa di Mr Giurleo meglio registrata con Ilaria Granata al ritorno e autrice già di interventi determinanti, così che i meneghini risultavano imperforabili nell’alta del quinto inning, passando, dunque, alla controffensiva che si manifestava con un tris calato nella bassa della quinta ripresa. Capitan Menoni e compagni di nuovo bloccati nell’alta del sesto inning, mentre altro punto a referto per i Lampi nella bassa della sesta ripresa. Capitan Scarso e compagni di nuovo compatti nell’alta del settimo inning che registrava un solo punto a favore dei bresciani, così che non era necessario per i Bianco-blu giocare la settima ripresa d’attacco con il punteggio finale di 7 a 5 a favore dei Lampi Milano. Per i Bluefire altra prestazione da trascinatore per Ghulam (5 su 6, 1 HR e 2 punti battuti a Casa) apparso molto più preciso nel direzionare le sue bordate. Buono anche l’apporto del solito Asghar (3 su 6 e 1 punto battuto a Casa), di Asli (2 su 5) meno regolare rispetto all’altro game e di Capitan Menoni (1 su 7 e 1 punto battuto a Casa). Bei segnali anche da Pagano (1 su 2 e 1 punto battuto a Casa) giocatore dalle ottime doti fisiche ed esordio in Campionato per Jessica Buttiglione per una quota rosa sulla quale Mr Brivio lavora in modo progressivo e costante.

Tra le fila dei Lampi dietro a Dieng (3 su 6 e 2 punti battuti a Casa), prove da trascinatori per i senatori Capitan Scarso (3 su 5 e 2 punti battuti a Casa) e Vasquez (3 su 6 e 1 punto battuto a Casa). Altra partita convincente per Allegretta (1 su 3 e 2 punti battuti a Casa) e Bottarelli (1 su 3). Buono, come già accennato, il rientro di Ilaria Granata in difesa.

Le partite sono state ben dirette dagli arbitri: Quisini, Finkelberg, Casiraghi e Pavarotti con Mariani nel ruolo di classificatore.

Freddo e fastidiose folate di vento anche a Firenze, dove per il girone Est è andato in scena il doppio confronto tra Fiorentina B. X. C. e Tigers Cagliari. Entrambe le compagini si presentavano all’appuntamento con assenze rilevanti: la Tripla Corona delle ultime due stagioni Dagne per i sardi, mentre Abate e Comuniello per i gigliati.

Gli isolani partivano decisi nel primo incontro con rispettivamente uno e due punti nei primi due inning d’attacco a loro favore ma i fiorentini colmavano subito lo svantaggio con tre punti nella loro prima ripresa e ribaltavano, definitivamente, la situazione con un altro tris in quella successiva. Difesa della Fiorentina B. X. C. attenta a non concedere punti nel terzo e quarto inning offensivo dei cagliaritani, così da permettere un ulteriore incremento del punteggio ai giocatori di Mr Ranieri nella quarta ripresa offensiva gigliata. Nulla da segnalare sul fronte cagliaritano nell’alta del quinto inning, mentre altra segnatura per i fiorentini nella bassa della quinta ripresa. Da quì alla fine dell’incontro erano le difese ad essere protagoniste con i padroni di Casa che con un’attenta difesa non concedevano nulla nell’alta del settimo inning, fissando, dunque, sul 8 a 3 finale il punteggio a favore dei gigliati i quali non erano obbligati a giocare la settima ripresa.

Tra le fila cagliaritane altra buona prestazione per il debuttante Tocco (4 su 6) ben supportato da Zucca (3 su 7 e 1 punto battuto a Casa) e Serra (3 su 6 e 1 punto battuto a Casa).

Per la Fiorentina B. X. C. continuano le prove da trascinatori in entrambe le fasi per Lazzarini (7 su 7 e 2 punti battuti a Casa) e Musarella (3 su 7 e 1 punto battuto a Casa) ai quali si affiancava Vanessa Cascio (4 su 7 e 2 punti battuti a Casa) sempre più colonna rosa della squadra.

Avvio tranquillo delle due compagini nel successivo game con i fiorentini a segno nel loro primo inning offensivo ma poi a secco nella successiva seconda ripresa. Nulla da fare per i giocatori di Mr Gallus nei loro primi due inning d’attacco, mentre i gigliati si scatenavano, improvvisamente, nella terza e quarta ripresa, dove mettevano a referto, rispettivamente un tris e un Big- inning da cinque punti che indirizzavano il game in modo netto. I giocatori della Fiorentina B. X. C. completavano l’opera prima con un’ottima difesa nel terzo e quarto inning offensivo degli isolani e senza poi incrementare il punteggio nell’alta del quinto, serravano le maglie difensive, così da far scattare la manifesta superiorità al termine della bassa della quinta ripresa per un 9 a 0 finale per i gigliati che non ammetteva repliche.

Prova sorprendente per tutto il line-up della squadra di Mr Ranieri con almeno una valida per ogni componente. Su tutti ancora regolare la prestazione di Lazzarini (4 su 6 e 2 punti battuti a Casa) ma soprattutto da applaudire l’apporto fornito da una strabordante Vanessa Cascio (3 su 5 e 4 punti battuti a Casa) e da una produttiva Parisi (2 su 6 e 1 punto battuto a Casa) le quali stanno sempre più divenendo punti fissi di questa squadra.

Solo due valide per gli isolani messe a segno da Zucca (1 su 4) e dal sorprendente debuttante Tocco (1 su 3) il quale rappresenta una nota positiva da sfruttare e sostenere.

Le partite sono state dirette dagli arbitri: Ricci, Luciani, Amurri e Pasquali con Pieri nel ruolo di classificatore.

Prossimo turno ancora più intrigante, perchè a partire dalle 10.00 di Domenica 26 Aprile in quel di Brescia vi sarà il doppio faccia a faccia col suo passato per Ghulam con gli incontri tra i Bluefire C. U. S. Brescia e i Thunder’s Five Milano, mentre nel pomeriggio l’Acquacetosa in quel di Roma a partire dalle 14.00 ospiterà le decisive partite tra la Roma AllBlinds e i White Sox Bologna CVinta e di sicuro saranno incontri decisivi.

Matteo Comi

Indice articoli del 2015 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS