Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Varie

Peso paralimpico: vince la Legnante.


da Gazzetta dello Sport
di Claudio Arrigoni - (22 agosto 2014)

Assunta Legnante ha vinto l'oro nel getto del peso F11/12 (ipo e non vedenti) agli Europei paralimpici di Swansea (Gb) con 16.84, lontano dal suo record del mondo di 17.32 m, stabilito al meeting di Padova poche settimane fa.

La Legnante vantava già il titolo iridato e quello paralimpico.

"Sono contenta a metà - ha detto la campana -, speravo di superare i 17 metri. Non avere rivali dà fiducia, ma allo stesso tempo si ha bisogno di motivazioni per migliorarsi. Penso al disco di domani, dove ci sarà più competizione ed è per me un vero esame".

Per l'Italia ieri sono arrivati anche due argenti: Oxana Corso si è inchinata alla 14enne britannica Lyle, giungendo seconda nei 200m T35, mentre la tedesca Low si è presa la rivincita su Martina Caironi, che l'aveva battuta sui 100m, precedendola nel lungo T42.

Domani chiusura della manifestazione con speranze di medaglie per l'Italia in pista con Arjola Dedaj nei 200 metri T11 e in pedana con la Legnante nel disco e Roberto La Barbera nel lungo T44.

Claudio Arrigoni

Indice articoli del 2014 Indice articoli di VARIE

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS