Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 23/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Nuoto

Nuoto, campionato europeo IPC: fortissimamente Cecilia Camellini


da Reggio 2000.it
- (6 agosto 2014)

Dopo la Laurea conseguita, la dottoressa Cecilia Camellini supera a pieni voti anche il primo esame del campionato europeo IPC che si sta svolgendo alla piscina Pieter van den Hoogenband.

Dopo essersi buttata a capofitto nello studio, il rientro ad alto livello nei 100 metri dorso hanno visto la campionessa formiginese dominare le “consuete” avversarie Schulte e Piddubna pur realizzando un tempo (per lei) normale: 1’23.32 Gara breve ma intensa che si dipanata sulla partenza fulminante del duo tedesco-ucraino, che a metà gara erano riuscite ad accumulare un vantaggio di oltre un secondo sulla nostra.

Poi l’inesorabile ritorno di Cecilia culminato, con l’entusiasmo dello speaker e della tribuna, dapprima con il recupero ai 70 metri della Piddubna schiantata dalla partenza esageratamente veloce per le sue possibilità, ma in ogni caso premiata dal bronzo, e culminato con il sorpasso a doppia velocità su Daniela Schulte negli ultimi 10 metri.

Quarta l’altra azzurra la giovane matricola Martina Rabbolini.

“I feel not very well because I am ill. I had a fever yesterday evening. I hope for better times in my next races.

” Non mi sento bene, ieri sera avevo la febbre spero di fare tempi migliori nelle prossime gare Due frasi rilasciate all’ufficio stampa della manifestazione nel pomeriggio e e si scoprono tante cose: forse, anche il motivo del tempo normale.

Lo scopriremo giovedì con i 50 stile libero.

Indice articoli del 2014 Indice articoli di NUOTO

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS