Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 24/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Varie

Cosa fare il 26 gennaio? Un bel tuffo nei navigli


da VareseNews
- (27 gennaio 2014)

Novanta altleti sono stati impegnati oggi nel Cimento Invernale: il primo a lanciarsi nelle acque gelide dell'Alzaia Naviglio Grande 146, l'assessore allo Sport Antonio Rossi

"Un'esperienza unica, da provare almeno una volta nella vita e che mi ha legato indissolubilmente a Milano e alle sue tradizioni storico-sportive".

Così l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi dopo dopo la sua partecipazione al "Cimento Invernale" di questa mattina, domenica 26 gennaio, sull'Alzaia Naviglio Grande 146.

Rossi è stato tra i primi dei 90 atleti, tra cui 6 donne, a tuffarsi nel Naviglio, facendo da guida anche all'atleta disabile Francesco Cusati, presidente del Gruppo sportivo non vedenti di Milano. Presenti il numero uno della Canottieri Umberto Signorini e il presidente di Navigli Lombardi Giovanni Bocchieri.

"Cimento Invernale - ha sottolineato l'assessore - vuol dire tuffarsi nel nostro bel Naviglio Grande, ma anche tenere viva una storia, che affonda le sue radici nei freddi giorni della Merla del 1895". "Quando me lo avevano chiesto faceva molto caldo - ha ricordato l'assessore -, ma le promesse vanno mantenute e l'ho fatto con piacere".

"Ho accettato con piacere l'invito a partecipare - ha spiegato l'assessore -, per rimarcare che Regione Lombardia è vicina allo sport e lo sostiene sul campo, valorizzando manifestazioni storiche come questa, che mantiene la sua identità e la coniuga con innovazioni". L'edizione odierna del Cimento, infatti, oltre alla novità della Banda Tamburi della Scuola militare 'Teulié' di Milano, ha visto le esibizioni di Sup (Stand up paddle), il trofeo di ghiaccio (cioè la sfida di nuoto tra Canottieri Olona e Canottieri Milano) e il tuffo di Paracimento per 6 atleti disabili che si allenano alla Canottieri Olona.

"Come assessore allo Sport - ha concluso Rossi - ho voluto partecipare da atleta e non solo da spettatore, a conferma dell'impegno costante di Regione, sul campo, nella promozione dell'attività motoria, anche 'estrema' come nel caso del Cimento, quale leva di promozione dei corretti stili di vita, che si traducono in maggiore salute e in risparmi sul fronte della spesa sanitaria"

26/01/2014

Indice articoli del 2014 Indice articoli di VARIE

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS