Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747814
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Nuoto

Campionati nuoto disabili: quattro nuovi record per gli atleti lombardi


da Il Giorno
di Lorenzo Pardini - (22 aprile 2013)

Raggiunti anche altri nuovi tredici record di categoria all'ultimo Campionato Italiano Giovanile FINP

Sesto Calende, 22 aprile 2013 - Otto nuovi record assoluti, più altri 13 di categoria: questi gli impressionati numeri dell'ultimo Campionato Italiano Giovanile

FINP (Federazione italiana nuoto paralimpico). La kermesse riservata ad atleti con disabilità fisica o visiva, svoltasi ieri a Sesto Calende, comune nel

varesino, ha messo in luce il trend che sta caratterizzando il nuoto paralimpico da alcuni anni: gli under 22 (la manifestazione era riservata ai nati

tra il 1991 e il 2003) trainano il movimento e ottengono prestazioni di livello assoluto. A rubare la scena sono stati ancora una volta i nuotatori lombardi.

Prestazioni da incorniciare per i due padroni di casa Federico Morlacchi e Arianna Talamona. I due tesserati della PolHa Varese, infatti, hanno stabilito

tre record assoluti. Federico Morlacchi – 3 bronzi alle Paralimpiadi di Londra – nei 100 farfalla S9 ha fermato il cronometro sui 59''96,sancendo la sua

miglior prestazione tabellare. Arianna Talamona, invece, ha registrato due primati sui 50 farfalla S7 (52''34) e sui 100 rana SB 06 (1'55''29).

Bene anche Beatrice Longhi (Pol. Bresciana No Frontiere) nei 100 misti SM10 e la milanese Martina Rabbolini (GS Non Vedenti Milano) nei 200 misti SM12:

vittoria della loro gara ottenuto con il record Assoluto. Tra le società allori per la Polisportiva Bresciana No Frontiere grazie a 19 medaglie d'oro.

Dietro il club di Brescia la PHB Bergamo con 12 ori. Ai piedi del podio i padroni di casa della PolHa Varese, quarti a parimerito con ASPEA Padova (9 ori).

Lorenzo Pardini

Indice articoli del 2013 Indice articoli di NUOTO

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS