Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747817
Visitatori di oggi 24/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Canottaggio

Bled: Il doppio Adaptive vola alle Paralimpiadi di Londra 2012


da Canottaggio.Org
- (30 agosto 2011)

BLED, 30 agosto 2011 - E’ il doppio Adaptive la prima barca qualificata per Londra 2012.

A Bled, nella terza giornata del Mondiale Assoluto, Silvia De Maria e Daniele Stefanoni centrano il pass per le Paralimpiadi dopo il secondo posto nel recupero odierno (dietro la Cina) ed accede, inoltre, alla finale che si terrà sabato prossimo alle 12:03.

“Sono molto contenta, spero che questa qualificazione sia di buon auspicio per l’intera squadra – commenta il CT Paola Grizzetti – Silvia e Daniele hanno evidenziato un passo buono e non hanno lanciato rush finale perché la Bielorussia, terza, era piuttosto staccata. Se hanno la freddezza mentalmente, allora possono dare fastidio ai loro avversari anche in finale”.

Non ce la fa, invece, il doppio di Domenico Montrone e Simone Raineri. Nonostante il generoso sforzo profuso nella seconda parte, l’equipaggio azzurro paga il pesante distacco accumulato nei primi 1000 metri dove Argentina (6’’33 avanti) ed Estonia (5’’77) costruiscono le basi per la loro qualificazione alle semifinali. “Peccato, noi ce l’abbiamo messa tutta ed in questo recupero ci abbiamo provato sino in fondo tirando fuori tutte le nostre energie: purtroppo, con soli tre giorni di barca insieme, io e Domenico non potevamo fare molto di più” dichiara il capovoga Raineri. Ora, per il doppio italiano, ci saranno le semifinali di consolazione in programma domani alle 15:30.

Manca l’accesso alla finale anche il quattro di coppia donne (Elisabetta Sancassani, Laura Schiavone, Giada Colombo, Valentina Calabrese) che non riesce mai a entrare in gara. Contro Stati Uniti, Gran Bretagna e Cina, le azzurre incassano oltre 19 secondi di distacco ed adesso avranno ancora una chance per la qualificazione a Londra 2012. Giovedì alle 10:23 ci sarà la finale B che occorre vincere per conquistare il pass olimpico.

Il quattro con Adaptive (Mahila Di Battista, Luca Agoletto, Andrea Bozzato, Florinda Trombetta, tim . Alessandro Franzetti) passa il turno ed entra in semifinale dopo il secondo posto nel recupero (a 5’’31 dalla Cina). Eliminato, invece, il singolista Fabrizio Caselli che nel ripescaggio non va oltre la quinta posizione. Terzo posto, nella gara per l’assegnazione delle acque, per il quattro con intellettivi (Giorgia Indelicato, Elisabetta Tieghi, Luca Varesano, Francesco Borsani, tim. Federico Zoppi).

Da domani e sino a domenica, dirette televisive quotidiane da Bled su RAI Sport 2 ed Eurosport.

Indice articoli del 2011 Indice articoli di CANOTTAGGIO

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS