Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Canottaggio

Paola Grizzetti, Complimenti per il doppio ma non finisce qui


da Canottaggio.Org
- (30 agosto 2011)

BLED, 30 agosto 2011 - Dopo due giorni di gare Adaptive e la qualificazione del doppio alle Paralimpiadi di Londra 2012, il CT Paola Grizzetti ha parlato del Mondiale di Bled vissuto dalla sua squadra.

“Sono molto contenta per la qualificazione del doppio, oggi Silvia e Daniele si sono comportati molto bene. Hanno controllato bene la Bielorussia, pensando alla qualificazione a Londra ed alla finale di sabato, e sono rimasti a lungo a contatto con la Cina. Sono partiti meno veloci rispetto alla batteria, durissima perché c’erano i più forti avversari di questo Mondiale, ma hanno mantenuto un buonissimo passo di gara. Se avranno la giusta freddezza mentale, allora potranno dare ancora fastidio a qualcuno.

Peccato per Fabrizio, sapevamo bene che il Mondiale sarebbe stato difficile per lui perché non aveva ancora accumulato sufficiente esperienza internazionale. Ha pagato un po’ anche la tensione sia ieri sia oggi. La sua generosità e la sua voglia di crescere sono favolose, già da quest’autunno proveremo a rincorrere i due posti in palio per Londra nelle qualificazioni di Lucerna.

Le onde hanno infastidito parecchio il quattro con, hanno avuto qualche problema ma hanno lottato bene e centrato la semifinale. Ora dobbiamo stringere i denti: se si esprimeranno al massimo, riusciranno a entrare nella finale A. Complimenti a Florinda: è in barca soltanto da marzo ma non è seconda a nessuno per combattività e determinazione. Siamo cresciuti rispetto all’anno scorso, ora cerchiamo di raccogliere i primi frutti. Gli intellettivi erano un po’ agitati, bene i primi 500 ma poi si sono un po’ rilassati. La Russia ci ha battuti di poco, vedremo giovedì cosa accadrà. Anche Hong Kong ha pasticciato un po’, forse anche loro hanno accusato un po’ l’emozione dell’esordio”.

Indice articoli del 2011 Indice articoli di CANOTTAGGIO

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS