Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Showdown

Tennis tavolo per non vedenti, torneo nazionale a Firenze Dal 30 ottobre al 1 novembre


da Redattore Sociale
- (28 ottobre 2010)

 

Si svolgerà la seconda edizione della competizione di showdown Francesco Bracci'.

In programma anche la mostra Con-Tatto', opere d'arte per non vedenti

FIRENZE - Il tennis tavolo per non vedenti non è utopia. Dal 30 ottobre al 1 novembre, a Firenze, si svolgerà la seconda edizione del torneo nazionale di showdown intitolato a Francesco Bracci, il giovane motociclista fiorentino rimasto vittima di un incidente stradale. Al torneo, che si svolgerà presso la scuola media Fermi di Scandicci, parteciperanno 32 atleti (16 uomini e 16 donne) provenienti da tutta Italia.

Gli incontri si disputano tra due giocatori su un campo rettangolare, costituito da un tavolo con sponde laterali (alle cui estremità vi è una piccola porta) e da uno schermo posto al centro del tavolo. Per giocare servono racchette e una palla sonora, che deve finire nella porta del campo avversario dopo esser passata sotto lo schermo centrale.

Contestualmente al torneo, all'interno della scuola sarà visitabile la mostra Con-Tatto', che presenta opere d'arte accessibili ai non vedenti. Al termine del torneo un gruppo di centauri, amici di Francesco Bracci, accompagnerà gli atleti in un tour nei dintorni di Scandicci.

"E' proprio per sottolineare la necessità di portare lo sport per disabili tra i normodotati che abbiamo scelto di organizzare l'evento all'interno di una scuola - dice Nicola Vincenti, tra gli organizzatori dell'evento - Bisogna partire dai giovani per sperare in un cambiamento di mentalità. Troppo spesso, infatti, lo sport praticato dai portatori di handicap viene visto come un oggetto misterioso'. Ecco, noi vogliamo spiegare ai ragazzi che l'adrenalina sprigionata in un confronto sportivo leale non conosce differenze tra normodotati e disabili".

Indice articoli del 2010 Indice articoli di SHOWDOWN

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS