Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Baseball

BASEBALL CRISTIANO TEDOLDI DI CORNEGLIANO HA VINTO IL TRICOLORE CON IMILANO THUNDER’S FIVE


da Il Cittadino Di Lodi
- (23 giugno 2009)

Lo scudetto dei ciechi è anche lodigiano Cristiano Tedoldi ha suonato la carica in battuta nello spareggio con la Fiorentina

LODI Il campionato di baseball giocato dai ciechi è finito con lo spareggio di sabato sul diamante di Casteldebole.

I Milano Thunder’s Five si sono riconfermati sul tetto d’Italia battendo la Fiorentina per 83 e in questo scudetto c’è un po’ di Lodi, perché Cristiano Tedoldi di Cornegliano Laudense è uno dei titolari della squadra milanese.

«Non è stato per niente facile dice a fine gara Tedoldi, perché loro avevano a disposizione due risultati su tre, mentre noi eravamo costretti a vincere. Loro con la miglior difesa del campionato, noi con il miglior attacco». E per la verità ilmatch non era iniziato bene per Tedoldi e compagni, subito sotto per 03 e incapaci di bucare la rocciosa difesa gigliata.

Poi i Thunder’s si sono sbloccati e hanno iniziato a far girare la mazza come si deve nel box di battuta, riportandosi sulla situazione di parità.

Ma come già detto da Tedoldi, il pareggio avrebbe scucito lo scudetto dalle casacche dei Thunder’s.

È stato proprio Tedoldi, partito male, come del resto tutti i suoi compagni, a suonare la carica con due belle battute secche che spingevano i milanesi avanti di ben 5 punti. La Fiorentina accusava il colpo e non era in grado di trova la forza per abbozzare in benché minimo tentativo di rimonta. I Thunder’s si permettevano anche il lusso di concludere la gara con un pregevole doppio gioco difensivo. Poi iniziava la festa.

«Per me questa non è stata una stagione molto facile chiosa Tedoldi . Ho iniziato la preparazione in ritardo e il mio rendimento ne ha risentito fortemente. In finale ho dato il mio contributo, ma il merito di questo successo è del collettivo e dei nostri coach».

Indice articoli del 2009 Indice articoli di BASEBALL

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS