Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747812
Visitatori di oggi 19/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Immagine di una battuta di baseball

I tuoni provano a correre i lampi subito li raggiungono: 1 a 1.


Da Il Giorno
di D.C. - (16 aprile 2007)

- MILANO - UN DERBY di fuoco. E nessun vincitore. La sfida tutta milanese che ha visto confrontarsi al Kennedy la formazione dei Lampi di Milano con la squadra dei Thunder’s Five nel campionato di baseball per non vedenti, è terminata 1-1.

Domenica scorsa le due squadre milanesi hanno fornito due splendide prestazioni riportando una vittoria a testa. I Tuoni si sono aggiudicati la prima partita con un tiratissimo 6-4. Nella seconda gara, invece, i Lampi hanno saputo recuperare uno svantaggio di 2 punti riuscendo a vincere 4-2.

«Sono state delle partite molto combattute e sentite, entrambe sono delle ottime formazioni. Per questo la nuova stagione sarà molto interessante - ha commentato il presidente del Gruppo sportivo non vedenti di Milano, Francesco Cusati - e sicuramente le squadre milanesi saranno protagoniste in campionato e si faranno valere».

Il prossimo appuntamento è per il 22 aprile a Bologna: i Tuoni incontreranno l’Empoli mentre i Lampi sfideranno il Ravenna.

INTANTO gli atleti del Gruppo sportivo di Milano si sono confrontati con un nuovo gioco: lo showdown, simile al ping pong. Il Comitato Paralimpico della Lombardia ha concesso un tavolo di showdown in comodato d’uso al Gruppo sportivo. E sabato scorso gli atleti hanno potuto provare questo sport nato negli anni sessanta in Canada e che si è diffuso negli ultimi anni in tutto il mondo.

Dalle Olimpiadi di Atlanta del 1996 è diventato a tutti gli effetti una disciplina Paralimpica. Le regole: i due giocatori, che vengono bendati, si posizionano alle estremità del campo, lungo circa 3,60 metri, e calzati i guanti, impugnano una racchetta con la quale devono colpire una pallina sonora cercando di infilare la porta avversaria.

Indice articoli del 2007 Indice articoli di Baseball

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS