Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747817
Visitatori di oggi 25/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


"Grande Sfida" all'Idropark Fila


Da "Il Giorno" (26 aprile 2004)
di Liala Moioli

MILANO — Mentre in acqua si sbracciavano a colpi di remi gli equipaggi internazionali della «Pasqua del canottaggio», nella baia dell’Idroscalo era in corso «La grande sfida», manifestazione sportiva per disabili organizzata dalla Provincia e dal Csi.

Sulla tensostruttura predisposta si sono alternati oltre 400 atleti impegnati in corsi di arrampicata per non vedenti, tornei di basket e tennistavolo in carrozzina, di calcio a 5 ipovedenti, di bocce. Infine, una sfida di wheelchair hockey tra il Dream Team di Milano e la Nazionale, fresca di raduno a Varese, dove si è allenata in vista dei campionati mondiali di Helsinki. A sorpresa il quintetto di casa si è dimostrato più forte (5-4), grazie soprattutto alla regia di Fontana.

E qui scatta la prima perplessità: come mai uno degli hockeysti di maggior livello in Italia non è stato convocato nella rosa azzurra? «Il punto è che non possiamo portare tutti - spiega il ct, Fabrizio De Santis -, quindi abbiamo dovuto fare delle scelte, e dai 15 convocati a questo raduno usciranno i 10 che andranno a Helsinki, anche perché non avremo modo di fare altri incontri. Fontana è un bravo giocatore, ma anche i convocati lo sono. Dispiace, ma bisogna fare delle scelte».

Questa Nazionale dove potrebbe arrivare ai Mondiali? «Singolarmente sono giocatori di livello, quello che ci manca è trovare quegli automatismi di squadra che si creano giocando insieme. A parte la breve esperienza della scorsa estate in un torneo amichevole contro la Germania, non abbiamo avuto molte occasioni di confrontarci a livello mondiale. Ma due anni fa in Olanda siamo arrivati secondi perdendo la finale con i padroni di casa sicuramente più allenati e meglio organizzati anche da un punto di vista economico. Cercheremo di farci onore anche questa volta».

L’Olanda quindi è l’avversario più temibile? «Sì, ha un gioco spumeggiante, con fraseggi che fanno a tratti ricordare una squadra di calcetto. Ma anche la Germania e la Finlandia, padrona di casa, non sono da sottovalutare».

Indice articoli del 2004 Indice articoli vari

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS