Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Immagine stilizzata di una bicicletta

pedalando nel buio, e nella natura


da "Airone" (giugno 2003)

Amo pedalare nella natura o in strade vuote, dove puoi arrischiarti a raggiungere una certa velocità e avvertire il vento rinfrescarti e rompere il silenzio.

A parlare è Cristina, 33 anni, nata con una malformazione all'iride, e che dall'età di 15 (in seguito a una complicazione insorta con un glaucoma) ha dovuto imparare a convivere con il buio totale. Ma la stessa voglia di movimento è condivisa dai suoi amici del Gruppo sportivo non vedenti di Milano.

Ed è proprio per questa passione comune che, in una calda serata di maggio, alcuni di loro hanno deciso di incontrare i ciclisti legati a Ciclobby (l'associazione lombarda che fa capo alla Fiab, Federazione italiana amici della bicicletta). In questa sede, infatti, incontreranno le loro nuove guide: i volontari ­ soci o simpatizzanti di Ciclobby ­ che si sono offerti per guidare i loro tandem in future uscite fuori porta.

Un'iniziativa, quella dei tandem per i non vedenti, socialmente utilissima e già attiva da anni in alcuni Paesi del Nordeuropa. Ma anche un'esperienza straordinaria da un punto di vista umano e fisico-sportivo, poiché su un corpo unico ­ quello del tandem ­ entrano in contatto due sensibilità, due modi diversissimi di percepire la realtà.

"Il successo di una buona escursione, spiega infatti Domenico Leo, segretario del Gruppo sportivo non vedenti, "dipende dall'empatia che si crea tra i due ciclisti, dalla condivisione del divertimento e della piacevolezza dello stare insieme, ma anche dalla loro compatibilità fisica: il sincronismo della pedalata, il movimento dei corpi in curva... Il presupposto indispensabile è ovviamente un sentimento di non paura, di fiducia reciproca. Già, perché in fondo da entrambe le parti ci sono le paure: quella, legittima, di chi non vede ­ e che si deve affidare interamente, con le proprie sensazioni e il proprio intuito, a chi conduce l'uscita ­ e quella delle guide volontarie (una dozzina, in questa prima riunione, tra giovani e meno giovani), che si chiedono come sarà guidare una bicicletta lunga oltre due metri, e come sarà attraversare le strade trafficate della città, prima di guadagnare una pista ciclabile nel verde, fuori porta.

Per ovviare a questi problemi c'è chi propone di organizzarsi con furgoni per il trasporto dei tandem fuori città, o di prevedere per le gite l'opzione bici+treno. Ma c'è anche chi si chiede chi coprirà le spese in caso di incidente: saranno in parte Sportas, l'assicurazione cui fa capo il Gruppo non vedenti e in parte, forse, l'assicurazione di Ciclobby...

Insomma, ci sono ancora dubbi e cose da chiarire, ma c'è una certezza: nessuno, tra volontari e non vedenti, è disposto a rinunciare all'iniziativa. I tandem sono già a disposizione. E questo mese ci saranno le prime uscite!

info e contatti

Il Gruppo sportivo non vedenti di Milano promuove varie attività: atletica leggera, sci di fondo, baseball e torball (un gioco con palla sonora).

Per saperne di più si può contattare il presidente Francesco Cusati (e-mail: cusati@istciechimilano.it). Per info sull'iniziativa Tandem: Cristina Bettolini (e-mail: lokelani@libero.it) o Stefano Melloni, presidente di Ciclobby (Z 335 299396; e-mail: fstefanomelloni@libero.it).

Indice articoli del 2003 Indice articoli di tandem

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS