Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel 327 83 46 575; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; CF: 97063940155; IBAN: IT13N0306909606100000004341 - Intesa San Paolo
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1749943
Visitatori di oggi 21/09/2021 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Martina Rabbolini, il conto alla rovescia è finito, si parte!


Anche l'ultimo allenamento in terra italiana è stato archiviato, le prossime bracciate Martina le farà in una piscina diversa, sotto il cielo del Giappone.

Così la sua avventura paralimpica si trasferisce dall'ovest di Rio all'est di Tokio, dove conoscerà nuovi atleti, assaggerà un po' di un'altra cultura, per quanto le gare le lasceranno il tempo, e sicuramente accumulerà altri tesori: sensazioni, timori, entusiasmi, l'adrenalina che scorre, la gioia di esserci, la condivisione dell'avventura coi compagni di Nazionale.

Partono oggi, mercoledì 11 agosto, i nuotatori paralimpici per sottoporsi alla quarantena obbligatoria prima delle gare, ma, chissà, magari sarà un'occasione in più per fare amicizia e godersi ancora di più il momento.

Il CIP, Comitato Italiano Paralimpico, ha pubblicato inoltre un libro per presentare tutti questi meravigliosi ragazzi che ci rappresenteranno alle paralimpiadi, e sicuramente nella pagina dedicata a Martina troveremo un po' della ragazza forte e gioiosa che conosciamo.

E poi, dal 25 agosto al 3 settembre, per seguire Martina cercatela

nelle corsie delle gare di Tokio!

Di seguito il profilo, tratto dal libro del CIP, dedicato a Martina:

Data e luogo di nascita
16/05/1998 Rho (MI)
Club di appartenenza
GSD Non Vedenti Milano Onlus
Classe
S11, SB11, SM11
400 stile libero, 200 misti,
100 rana, 100 dorso
Specialità
Esordio in Nazionale
2014
Partecipazioni ai Giochi
2016

Con l’acqua è stato amore a prima vista: “In acqua mi sento libera, riuscendo a esprimere quello che sono”. La caratteristica che Martina Rabbolini preferisce di questa disciplina è soprattutto la fatica. Tante le sue fonti di ispirazione, su tutte la nuotatrice ungherese Katinka Hosszu, che considera un ottimo esempio: “Ma oltre a lei sono tante le atlete da cui prendere spunto per andare avanti nella carriera sportiva”. Nella sua vita, oltre al nuoto, c’è lo studio: “Vorrei diventare biologo nutrizionista e spero di continuare su questa strada”. Il momento sportivo più bello? “L’ingresso sul piano vasca alle Paralimpiadi di Rio nel 2016, prima della finale dei 100 rana”. Una medaglia ai Giochi la dedicherebbe ai genitori, agli allenatori e a tutti quelli che la seguono. “Se dovessi partecipare a un talent vorrei far vedere come una persona non vedente affronta la vita di tutti i giorni anche grazie al cane guida”. PALMARES

Giochi Paralimpici Rio 2016, 7° 100 rana. Campionati Mondiali 2015 Glasgow (GBR), 7° 100 dorso, 7° 100 rana.

Ultimo Tuffo Di Martina Dal Blocco Di Allenamento Prima Della Partenza

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2021 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS