Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Mondiali di atletica leggera paralimpica, un traguardo, ma dopo, chissà.


Il gusto della gara, dell'agonismo, della vittoria per molti è una questione genetica, ce l'hanno proprio nel sangue, non riescono a tenere fermi piedi, mani, testa, perchè c'è sempre qualcosa da raggiungere , qualcosa di nuovo con cui mettersi alla prova.

E' davvero il caso di Ariola Dedaj. Ormai la conosciamo molto bene, da anni fa parte del nostro Gruppo Sportivo: ha provato molte discipline, ha trovato molti amici, e prepara delle torte buonissime!

Da anni milita nei Thunder's Five, squadra meneghina di Baseball per ciechi, cucendosi sulla maglietta titoli italiani, vincendo Coppe Italia e prendendosi molte soddisfazioni con i suoi compagni di squadra. In contemporanea si è dedicata alla Danza Sportiva, e anche qui sono piovute diverse medaglie. Ok, non basta ancora? Bè, c'è sempre l'atletica.

Arjola comincia ad allenarsi, le competizioni si sussegguono e le medaglie anche, solo le ultime, due argenti e un bronzo T11 agli Europei di Swansea dello scorso anno. Davanti agli occhi c'è già un altro bel traguardo da raggiungere, , i Mondiali di Doha.

E poi? E poi un brutto infortunio in primavera la costringe a un fermo in un periodo molto poco opportuno, ci sono da fare i tempi per i mondiali!

E quindi? E quindi tanto lavoro non in pista per mantenere il tono muscolare, piscina, bicicletta, per poter tornare in pista ancora tonica e puntare a fare questi famosi tempi di qualificazione.

E allora? Allora il lavoro paga, e dalla FISPES, (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), ecco che arriva la convocazione uficiale!

Ci sono davvero nomi illustri come la Carioni, la Versace e la Legnante nella squadra dei favolosi 13 italiani, insieme a Arjola, per partecipare ai

Mondiali Paralimpici di Atletica leggera in programma a Doha, in Qatar, dal 21 al 31 ottobre prossimi.

Arjola comincerà a gareggiare dal 24 ottobre, le sue specialità sono i 100 metri, i 200 e il salto in lungo t11. E non dimentichiamoci, il prossimo anno, così, casualmente.... Ci saranno le Paralimpiadi...

Forza Arjola, dopo una corsa ce n'è sempre un'altra da ricominciare, stringi i denti e vai!

Salto in lungo di Arjola Dedaj ai Campionati Europei Paralimpici di Swansea 2014

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS