Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Slovenia e Olanda si aggiudicano il VII Torneo Internazionale di showdown "Candido Cannavò"


Si è conclusa oggi pomeriggio, presso l'Istituto dei Ciechi di via Vivaio 7, la settima edizione del torneo internazionale di showdown di Milano dedicato a "Candido Cannavò", con la vittoria dell'olandese Leander Sachs e della slovena Tanja Oraníc.

Premiazione maschile

Premiazione femminile

In campo maschile secondo è giunto lo svedese Claudio Quitral, terzo il finlandese Teemu Ruohonen e quarto l'italiano Marco Ferrigno.

In campo femminile il secondo posto è andato alla polacca Elzbieta Mielczarek, terza la tedesca Antje Samoray e quarta l'italiana Chiara Di Liddo.

Chiara Di Liddo in azione

Buoni i piazzamenti dei nostri soci Jessica Buttiglione (sesta),

Jessica Buttiglione in azione

Maurizio Scarso (tredicesimo), Domenico Leo (quattordicesimo)

Domenico Leo e Maurizio Scarso in azione

e Angela Casaro (quattordicesima), diciottesima è giunta Stefania Canino, ventesimo Gianluca Russo, ventunesimo Luca Liberali, ventiquattresimo Claudio Levantini e quarantatresimo Riccardo Buelloni.

Domenico Leo e Maurizio Scarso al cambio campo

Alla manifestazione, iniziata mercoledì 30 aprile, hanno partecipato 68 giocatori, 44 uomini e 24 donne, provenienti da 10 nazioni europee (Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lettonia, Olanda, Polonia, Slovenia e Svezia).

Le premiazioni si sono svolte questa sera presso la sala Barozzi dell'Istituto dei Ciechi di Milano, con la presenza del Presidente della Fispic (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi) Sandro Di Girolamo e del Delegato provinciale CIP (Comitato Italiano Paralimpico) di Milano Ivan Borserini.

Classifica finale maschile

1° Leander Sachs
2° Claudio Quitral
3° Teemu Ruohonen
4° Marco Ferrigno
5° Peter Zidar
6° Matthieu Juglar
7° Miha Susman
8° Juha Oikarainen
9° Luigi Abate
10° Lukasz Byczkowski
11° Benjamin Neue
12° Adrian Sloninka
13° Maurizio Scarso
14° Domenico Leo
15° Mitchel Snel
16° Thibaut Le Brun
17° Michael Lapaz
18° Aleksander Novak
19° Pierre Bertrand
20° Gianluca Russo
21° Luca Liberali
22° Emiliano Garay
23° Ziedonis Mazurs
24° Claudio Levantini
25° Rinaldo Massola
26° Jouni Viitamäki
27° Sabato De Rosa
28° Richard Gooijers
29° Lukasz Skapski
30° Stefano Greci
31° Fabio Santini
32° Dejan Kastelic
33° Gabriele Battaglia
34° Arjan Tool
35° Viktors Grigorjevs
36° Denis Calonne
37° Jérémy Travert
38° Andreas Schmitz
39° Imants Elstins
40° Costante Piantoni
41° Massimo D'Attolico
42° Riccardo Santini
43° Riccardo Buelloni
44° Salvatore Peluso

Classifica finale femminile

1° Tanja Oraníc
2° Elzbieta Mielczarek
3° Antje Samoray
4° Chiara Di Liddo
5° Nicky Corstanje
6° Jessica Buttiglione
7° Mariah Sethsen
8° Helma Van Der Boom
9° Aleksandra Chrzanowska
10° Emanuela Pontiroli
11° Angela Zini
12° Daniela De Nuzzo
13° Graziana Mauro
14° Angela Casaro
15° Angelica Ruocco
16° Liene Fibiga
17° Sévrine Mesnil
18° Stefania Canino
19° Maris Vahter
20° Zaiga Liepina
21° Maria Rosaria Stabile
22° Merli-Riin Silts
23° Pasqualina Da Pozzo
24° Sanja Kos

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS