Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747817
Visitatori di oggi 25/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Una regata da ricordare

9 Giugno 2012


Oggi si parte per una gita in barca a vela, sul lago Maggiore.

Il ritrovo è previsto per le 8.30 davanti all’istituto dei ciechi di Milano. Siamo 13 partecipanti. Dopo circa un quarto d’ora, saliamo in macchina e ci dirigiamo verso Lesa, una località nei pressi di Arona, dove ci attendono gli amici dello Yacht Club Arona con le loro barche.

Veduta delle barche in lontananza

Dopo una piccola colazione e una breve visita ad un mercatino, ci avviamo verso il pontile. Il tempo è piuttosto incerto, ma siamo comunque attrezzati per ogni evenienza.

Le barche sono numerose e io salgo su una chiamata “Edel”, insieme a Francesco e ad altri 2 velisti.

Le barche alla partenza

È mezzogiorno, e partiamo alla volta di Belgirate, dove partecipiamo alla regata “una vela per la vita” che ha inizio verso le 13.30.

Un gruppo di barche durante la regata

Arriviamo puntuali al ritrovo: le barche sono circa un centinaio, ci disponiamo sulla linea di partenza attendendo lo squillo di tromba che dà inizio alla regata.

Francesco e Giovanna al timone

Ore 13.30: si parte al suono del segnale convenuto. I 2 velisti, Carlo e Michele, mettono immediatamente Francesco e me all’opera, (mica siamo venuti qui per prendere il sole!). Francesco si occupa di “cazzare la randa”, ossia tendere la vela in modo più o meno stretto a seconda del vento, io invece devo manovrare il timone, “poggiando” o”orzando”, come si dice in linguaggio velistico, ossia allontanando o avvicinando la barra del timone oppure raddrizzandola, secondo la direzione del vento.

Per me è la prima volta che manovro il timone di una barca a vela, non conosco nemmeno il linguaggio tecnico che viene utilizzato, quindi devo attenermi scrupolosamente alle istruzioni dei miei compagni di barca. Spesso sbaglio le manovre, perché devono essere ogni volta diverse a seconda del vento, e io spesso sbaglio tipo di operazione, ma, nonostante tutto, Michele e Carlo dicono che per essere la prima volta, vado abbastanza bene! Da non credere!

Giovanna al timone

Il tempo cambia in continuazione, prima un sole che ustiona, poi un freddo e un vento terribili, infine una pioggia scrosciante, che mi costringe a scendere in coperta, altrimenti mi bagno tutta!

Concludiamo la regata alle 18 circa, stanchi morti, un quarto d’ora prima del tempo massimo stabilito dalla giuria; siamo soddisfatti però del lavoro svolto e dal risultato ottenuto, anche se altri sono arrivati prima di noi!

Giunti al pontile d’arrivo, si riparte alla volta di Milano.

Abbiamo passato così una piacevole giornata, un po’ faticosa, ma abbiamo vissuto esperienze mai fatte prima; è stato un modo per ritrovarsi e condividere momenti rilassanti e di svago insieme.

Spero di poter ripetere l’anno venturo questa bellissima esperienza!

Giovanna Tamagnini

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS