Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747815
Visitatori di oggi 22/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Trofeo Braille, Quarta Edizione

Marina di Massa (MS) 06\maggio\2012


Quest’anno è stata la quarta edizione di questo appuntamento del quale, scrivendo agli amici arcieri Visually Impaired di tutta Italia, ho detto “ha un valore aggiunto”. Un valore particolare per la realtà dei non vedenti che, grazie a questa manifestazione, avevano, in passato, una delle poche occasioni di cimentarsi e confrontarsi sulla linea di tiro; poi è arrivata l’inclusione in Fitarco e le occasioni di cimento sono centuplicate, ma non le occasioni di confronto tra gli atleti di questa categoria e questo si può facilmente comprendere pensando alle varie difficoltà che si possono incontrare volendo effettuare trasferte tra una regione e l’altra.

Il valore aggiunto cui facevo riferimento è proprio l’elevata specificità di quest’occasione in cui trovare anche lo spazio per aggiornamenti, discussioni, proposte dedicate alla categoria, alle sue speranze, alle sue ambizioni.

Concludendo questo preambolo è per questo che mi dispiaccio dall’aver registrato un'esigua partecipazione, anche se in parte giustificata da motivi del tutto comprensibili.

Venendo all’avvenimento di questo weekend passato, l’analisi dei risultati ci conferma la crescita di Susanna e Diego, che vi ricordo si cimentano agonisticamente da poco più di un anno ed hanno potuto registrare delle prestazioni record, anche se parliamo di record personali, per quanto si abbiano due reazioni diverse da questi arcieri.

La prima è esultante, e questo è ammirevole in quanto si trova ancora in una bassa posizione di classifica, il secondo è insoddisfatto, forse influenzato dalle aspettative prospettate e fortemente nutrite da prestazioni che lasciano immaginare grandi cose.

I risultati sono riassumibili in un incremento di 50 punti per Susanna e di 80 punti per Diego, che rispettivamente hanno ottenuto 204 e 293 punti in questa gara caratterizzata da un carico di 72 frecce tirate ad una distanza di 30 metri.

Certo, il confronto viene sempre fatto con il risultato del vincitore, che per la classe femminile è stata la palermitana Autiero Filomena con 364 punti, mentre per la classe maschile è stato il padovano Peruffo Claudio con 395 punti … certamente due autentici fenomeni.

La nostra terza atleta, Loredana, è forse quella che vive il momento più difficile.

Le sue prestazioni passate non ci danno pace di fronte ai risultati di quest’ultimo anno che la relegano un gradino più in basso e possono essere comprensibili solo pensando alle variazioni inserite nell’attrezzatura e nella tecnica personale, un passaggio obbligato nella ricerca del miglioramento.

Il risultato raggiunto è stato di 219 punti, realizzati con una sufficiente prima manche da 131 punti cui ha seguito però un crollo nella seconda manche a 91 punti … piccola parentesi: certamente se fate i conti il totale non corrisponde, eggià! un disguido ed una distrazione personale le hanno attribuito qualche punto in meno che ci ha portati all’ennesimo scontro fratricida per il titolo assoluto e la conquista del trofeo … veniamo, infatti, alla seconda parte della manifestazione.

podio femminile con Loredana, Susanna, Lorenzo Biava e l'arbitro

La griglia degli scontri diretti oppone Loredana a Susanna e vede il successo della prima che però soccombe di fronte a quella che alla fine sarà la vincitrice del trofeo e la porta a concorrere nella finale per il terzo posto, perdendo però all’ultima freccia a favore della sua avversaria.

podio maschile con Peruffo, Diego e Motti

Per Diego è arrivata invece, con una vittoria ed una sconfitta, la seconda medaglia d’argento della giornata.

Bene ora siamo a casa, pronti ad analizzare correggere e lavorare per proseguire il nostro percorso verso il prossimo Campionato Italiano Targa di Sarzana (SP), a giugno.

Armando Bonechi

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS