Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747780
Visitatori di oggi 23/10/2017 : 2

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Il resoconto del Primo Trofeo Roma Capitale


Al 1° Trofeo Roma Capitale, gara indoor sulla distanza di 18 metri per un carico di 60 frecce, dedicata ai soli arcieri non vedenti e svoltasi al Palafitarco di Roma in concomitanza al Campionato Italiano Targa 2011, la squadra del G.S.D.N.V.Milano sale sul terzo gradino del podio grazie al nostro Diego Chiapello che ha condotto un'ottima prima manche cedendo purtroppo nella seconda e piazzandosi, nonostante un miglioramento di 30 punti del suo personal best, alle spalle di Peruffo Claudio, campione italiano ed azzurro agli europei dello scorso anno, e Tumini Carmine, ottimo e giovane arciere di Chieti.

Gli altri nostri in gara erano:

Ruisi Loredana, che è arrivata con 252 punti alle spalle di Autiero Filomena che vanta pure lei titolo italiano e maglia azzurra, e della veneta Marini Tiziana di cui sappiamo bene il valore e della giovane e brava Rapposelli Gessica di Chieti.

Prada Susanna, nostra ultima leva, ha ottenuto anche lei un personal best premiante per l’impegno che sta dimostrando nel lavoro che le viene chiesto. Ciononostante ben sa che deve continuare a lavorare duro su questa strada se vuole superare il divario che la separa dalle più esperte avversarie Il risultato di Loredana è una buona base di partenza per il percorso di avvicinamento al prossimo campionato italiano indoor para archery, ma questa atleta indomabile su tutti i campi ci ha troppo spesso ben abituati e di conseguenza ci aspettiamo sempre molto di più da lei.

In conclusione, un BRAVI l’hanno quindi ben meritato!

Diego, Loredana e Susanna

Armando Bonechi

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS