Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747834
Visitatori di oggi 12/12/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Fateci danzare, abbiamo chiesto lo scorso ottobre al genio della lampada ed il nostro primo desiderio è stato esaudito!


Ed ecco apparire da Torino, Tanja, con grande esperienza come insegnante di danza orientale, anche con donne con handicap visivo.

Tutte noi l'abbiam presa come un gioco, poi è diventata una passione, poi un'esibizione...

Ma il genio voleva qualcosa anche per se, perchè è un genio di larghe vedute e così ci ha detto:

Oltre all'esibizione, vi do anche una motivazione:

Ed ecco apparire Nucci, con i suoi bimbi del Kenya, pieni di gioia di vivere, ma anche di incertezze per il loro futuro... Poi però, ci siamo permesse di chiedergli, anche qualcosina per noi, perchè abbiamo lavorato sodo, abbiamo sudato, a volte ci siamo anche stancate, a volte credevamo di non farcela:

Le danzatrici coperte dal velo

... Ed ecco che sabato 25, la sala Barozzi dell'istituto dei ciechi in via Vivaio, come per incanto, nonostante l'estate scoppiata all'improvviso, nonostante le numerose iniziative e manifestazioni nella caotica Milano, si è riempita di gente, attenta, emozionata, entusiasta, con applausi sinceri che uscivano dal cuore per arrivare direttamente alle mani, talvolta anche agli occhi un po' inumiditi!

Danzaterapia - Insegnante con tutto il gruppo

Noi eravamo là, nel back stage ad aspettare il nostro turno, bellissime, come, "parole di Tanja", le regine del deserto, con costumi colorati, trasformate grazie alle pazienti mani di Grazia, che ci ha rese splendide ai nostri occhi e a quelli degli altri, che stavano lì ad aspettarci, ad ammirarci e ad applaudirci...

Arjola balla il Valzer

E sembra quasi un paradosso parlare di immagine, di colori, di occhi in un ambiente come l'Istituto dei Ciechi!

No, almeno così credo, e penso di farmi interprete del pensiero e del sentimento delle mie compagne, perchè il genio, non usa solo lampade magiche a volte, ma anche persone che si guardano a 360 gradi.

Circolo Bentivoglio con vista sala

Noi attraverso la danza, forse ci siamo riuscite!

Perchè abbiamo rotto gli schemi, perchè, a quel pezzo di società che è venuto ad assistere al nostro spettacolo, abbiamo lasciato messaggi molto importanti, io me ne sono accorta solo a posteriori, ripensando a tutto quanto nel mio intimo.

Invece di chiedere aiuto, abbiamo aiutato, invece di chiedere cultura accessibile per noi, abbiamo creato cultura accessibile a noi, perchè siamo riuscite a ballare e gli altri non hanno visto in noi delle non vedenti, ma delle Danzatrici!

Abbiamo creato integrazione, perchè ci siamo esibite alla pari, insieme ad altre danzatrici vedenti, con loro abbiamo condiviso il back stage, le emozioni, la tensione, il desiderio di essere artiste, perchè lì, dietro a quelle quinte e davanti al pubblico la differenza l'ha fatta solo lei... la danza!

Per questo, caro genio, non esaurire le tue energie, regalaci ancora queste splendide emozioni, ed ai tramiti terrestri, Istituto dei Ciechi, Gruppo Sportivo, Tanja, Flo, donne di Milano, donne di Torino e di Ivrea... anche il prossimo anno...

Please, let's dance again!

Tutti ballano Waka Waka

Monica Nolli

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS