Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747814
Visitatori di oggi 21/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


DOCUSOUND LAB. Racconta le tue storie "dal punto di vista del suono".


Dopo Torino e Vercelli nel 2010, DOCUSOUND LAB nel 2011 sbarca in Lombardia!

In un epoca iper-visiva, vogliamo catturare la voce delle persone, veicolo di storie e passioni e insegnare a restituire il suono come radice di ogni racconto.

Doc in Progress, in collaborazione con: Consiglio Regionale Lombardo dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus, Istituto dei Ciechi di Milano, Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano (G.S.D.) O.N.L.U.S., lancia in Lombardia la prima edizione di DOCUSOUND LAB, percorso formativo per imparare a raccontare, condividere le vostre storie senza le immagini ma esclusivamente con le parole e i suoni, per apprendere passo dopo passo il processo di produzione di un audio-documentario.

Il corso, rivolto a quanti vogliono diventare narratori "sensibili" della realtà circostante, è aperto a tutti, senza limiti di età e senza particolari esperienze nel settore. L'occasione darà spazio a non vedenti e ipovedenti di restituire, secondo la loro straordinaria sensibilità, il loro personale racconto del reale. Allo stesso tempo, aprirà un dialogo tra il mondo dei vedenti e quello dei non vedenti sviluppando in via sperimentale un'occasione di confronto, di integrazione, di espressione individuale.

Qualsiasi storia potrà essere raccontata, qualunque momento della vita resterà impresso in audio-racconti: ricordi, ritratti, cartoline sonore, proprio come in un album della memoria, facendo a meno delle immagini.

Gli studenti apprenderanno infatti le nozioni teoriche e tecniche alla base del racconto documentario e realizzeranno prodotti che sarà poi possibile ascoltare sul nostro sito www.docusound.it.

Il DOCUSOUND LAB è una struttura di formazione permanente inserita nel progetto DOCUSOUND (www.docusound.it).

Il progetto DOCUSOUND ed il DOCUSOUND LAB verranno presentati al pubblico a Milano, presso il Consiglio Regionale Lombardo dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti O.N.L.U.S. in via Mozart, 16 (secondo piano), il giorno 21 maggio 2011 alle ore 14,30.

Alla presentazione è invitato il pubblico e anche i rappresentanti delle Sezioni Provinciali dell'U.I.C.I., che potranno valutare la possibilità di portare il DOCUSOUND LAB presso le sedi locali.

DOCUSOUND

E’ partita a novembre 2010 l’avventura di DOCUSOUND (www.docusound.it), il primo radio-magazine italiano, che racconta il mondo dal punto di vista del suono.

Ideato dalla casa di produzione torinese Doc in Progress, e sviluppato in collaborazione con Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti e l'agenzia creativa Adfarmandchicas, www.docusound.it si pone come un’interessante novità nel panorama della comunicazione on line.

Cos’è un radio-magazine della realtà? E’ un contenitore di racconti e di approfondimenti sulle storie che ci circondano e che, facendo a meno delle immagini, riporta al centro la dimensione sonora e l’ascolto.

Gli “articoli” di DOCUSOUND sono storie fatte esclusivamente di voci e suoni, un palinsesto senza limiti di argomenti e stili, per cui l’assenza di immagini è una conquista, e non una perdita: “in un’epoca iper-visiva” - si legge sul sito - che vuole vedere tutto, torniamo al suono per recuperare sostanza”.

Ma DOCUSOUND non è solo una raccolta di documentari, è uno spazio di condivisione e di riflessione sul ruolo dell’ascolto nella nostra società: due sezioni importanti del sito sono dedicate al BLOG e ai Docusound Lab, veri e propri workshop per imparare a raccontare storie con il microfono; il Docusound Lab offre l’occasione a vedenti e non vedenti di partecipare insieme al racconto della realtà, negli incontri/lezione chiunque può imparare la tecnica dell’audio-racconto e realizzare prodotti che è poi possibile ascoltare sul sito.

“Lo scopo è quello di rileggere la realtà da un’altra prospettiva - dicono gli ideatori - ogni storia può essere raccontata dal punto di vista del suono, l’importante è stabilire un contatto diverso con il pubblico che dovrà ritrovare la pazienza di seguire le storie tenendo magari gli occhi chiusi: i nostri documentari inoltre, a differenza di quelli video, si possono seguire anche mentre si fa altro!”.

“Per l’Unione Ciechi Piemonte questa è l’occasione per uscire allo scoperto e finalmente proporsi come produttori di contenuto e non solo fruitori, se togliamo le immagini anche un non vedente può diventare un autore di documentari. E’ un cambio di prospettiva epocale e DOCUSOUND è uno strumento prezioso per portare la cultura dell’audio ad un pubblico ampio, sia per far ascoltare sia per insegnare a raccontare. Per questo il DOCUSOUND LAB è un’occasione di scambio nella quale crediamo molto” –dice il portavoce dell’UICI Piemonte.

DOCUSOUND è un format in espansione, ogni mese nuovi racconti dall’Italia e dall’Italia fuori dall’Italia; e poi iniziative in un movimento che coinvolge anche gli utenti: è partita la prima CACCIA DEI SUONI ITALIANI, una vera raccolta di “cartoline sonore” inviate dagli utenti con lo scopo di recuperare il suono delle città, delle piazze, dei mercati (la prima cartolina sul sito è dedicata proprio a quello di Porta Palazzo a Torino), ma anche i suoni delle case, delle scuole, dei negozi… perchè i luoghi oltre ad avere un’anima hanno soprattutto una voce.

Collegandosi all’indirizzo www.docuosund.it è possibile ascoltare ma anche e soprattutto partecipare, sia come autori ma anche come cercatori di storie: è possibile infatti segnalare alla redazione nuovi racconti e nuove voci da ascoltare perchè “Docusound- assicura la redazione- lo ascolti, lo commenti ma, soprattutto, lo fai”.

www.docusound.it email: info@docusound.it tel. 011 195 02027

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS