Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747817
Visitatori di oggi 25/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


A Svezia e Finlandia il IV Torneo Internazionale di Showdown di Milano. Ottimo sesto posto di Domenico Leo


Si è conclusa questa mattina, presso l'Istituto dei Ciechi di via Vivaio 7, la quarta edizione del torneo internazionale di showdown di Milano con la vittoria dello svedese Zebastian Modin e della finlandese Hanna Vilmi

Al secondo posto si è classificato l'olandese Richard Doornheim e la slovena Tanja Oranic.

Da segnalare l'ottimo sesto posto di Domenico Leo, il diciasettesimo di Maurizio Scarso e il diciottesimo di Claudio Levantini, atleti del nostro Gruppo Sportivo.

In campo femminile ottimo il piazzamento della fiorentina Francesca Buttitta e delle nostre atlete Angela Casaro (12) e Michela Marcato (14).

Alla manifestazione, iniziata giovedì 28 aprile con la presenza del Presidente della Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi Remo Breda e del Presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) della Lombardia Pierangelo Santelli, hanno partecipato 84 giocatori, 52 uomini e 32 donne, provenienti da 12 paesi europei: Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lituania, Olanda, repubblica Ceca, Slovenia, Svezia e Ungheria.

Alle premiazioni sono intervenuti il Commissario Straordinario dell'Istituto dei Ciechi Rodolfo Masto, l'Assessore allo Sport del Comune di Milano Alan Rizzi, Il Presidente del CIP (Comitato Italiano Paralimpico Ivan Borserini e la componente della giunta GONI Lombardia Grazia Vanni.

Di seguito le classifiche definitive:

Classifica maschile

1° Zebastian Modin
2° Richard Doornheim
3° Claudio Quitral
4° Teemu Ruohonen
5° Peter Zidar
6° Domenico Leo
7° Jack Van Oosterhout
8° Alisher Hozanijazo
9° Kalle Haukka
10° Ari Lahtinen
11° Krister Olenmo
12° Leander Sachs
13° Juha Oikarainen
14° Mitchel Snel
15° Achmad Martosoewondo
16° Jorn Pedersen
17° Maurizio Scarso
18° Claudio Levantini
19° Zeljko Starc
20° Avo Falkenberg
21° Sabato De Rosa
22° Miha Susman
23° Paulius Kalvelis
24° Matthieu Juglar
25° Marco Ferrigno
26° Anders Moritz
27° Nerijus Montvydas
28° Massimiliano Tralli
29° Brian Knudsen
30° Christoffer Ornevik
31° Daniel Goransson
32° Jurgen Beer
33° Nicola Vincenti
34° Gabriele Battaglia
35° Josef Kaplan
36° Roberto Avataneo
37° Slava Vasiliu
38° Mario Barbuto
39° Bertrand Laine
40° Fabio Santini
41° Reinhard Winkelgrund
42° Reiner Gundlach
43° Soren Lind
44° Jean Wagner
45° Stefan Collet
46° Costante Piantoni
47° Denis Calonne
48° David Vaszlovics
49° Amerigo Tagliaferri
50° Tomas Rys
51° Thorsten Wolf
52° Sven Van De Wege

Classifica femminile

1° Hanna Vilmi
2° Tanja Oranic
3° Anjia Svendsen
4° Sirpa Tuovinen
5° Jaana Pesari
6° Bianca Wolloe
7° Ieke Wiersma
8° Helma Van Der Boom
9° Francesca Buttitta
10° Tove Knudsen
11° Elvira Sjoblom
12° Angela Casaro
13° Sanja Kos
14° Michela Marcato
15° Anni Pedersen
16° Magdalena Wimmer
17° Monica De Fazio
18° Betina Redder
19° Irene Balbo
20° Angela Bellarte
21° Heidi Torn
22° Alessandra Martinelli
23° Pasqualina Da Pozzo
24° Daniela De Nuzzo
25° Karin Irval
26° Angela Zini
27° Emanuela Pontiroli
28° Elvira Osewald
29° Maria Rosaria Stabile
30° Rea Kun
31° Bianka Naser
32° Chiara Valena

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS