Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747780
Visitatori di oggi 23/10/2017 : 2

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Gli Italiani Che Insegnano Il Baseball Ai Tedeschi

ITALIANS do it better…………… - Monaco Di Baviera 15 e 16 Maggio 2010


In effetti abbiamo soppiantato il germe del BEEP BALL Americano nella testa dei futuri giocatori di baseball giocato da ciechi.

Andiamo per gradi e ricordatevi Freising (Baviera).

In questa citta’ Bavarese di 50 000 abitanti Papa Benedetto ha iniziato la sua carriera pastorale. Non voglio sembrare blasfemo ma prendetelo come augurio a un futuro successo del baseball giocato da ciechi in terra Tedesca.

Fabio Giurleo e Lorenzo de Regny hanno affrontato una levataccia, sveglia alle 3e30, e soprattutto una primavera Bavarese al di sotto dei 10° C.

Non era certo tempo da baseball ma l’entusiasmo riscontrato in terra Tedesca ci ha fatto superare ogni ostacolo.

I Bavarian Bats (la traduzione puo andare in due sensi):

-mazze bavaresi
-pipistrelli bavaresi

ci aspettavano in divisa “rosso fuoco” e curiosi di capire perche’ il baseball giocato da ciechi all’Italiana (AIBXC) doveva essere piu interessante del BEEP BALL Americano.

Con l’aiuto di assistenti locali, magari a corto di nozioni baseballistiche ma con tanta voglia ed entusiasmo, abbiamo ammaliato 8 boys e 5 girls piuttosto atletici ma soprattutto molto giovani diciamo tra i 25 e 35 anni.

Premesso che non cambierei mai i nostri esperti e “vecchiotti” atleti con questi giovani virgulti Tedeschi, vi assicuro che tra qualche anno gli amici Tedeschi potrebbero attentare alla supremazia baseballistica ITALIANA.

Arrivo all'Hotel Marriot - A sinistra Fabio Giurleo al centro Franz Fischer in divisa bavarian Bats  a destra Andreas.

Ospitalita’ alla grande in un grande albergo, ragazzi attenti e disponibili arrivati chi da 100 chi da 300 km di distanza…….., organizzazione “teutonica”, un bel campo regolare da baseball in un complesso sportivo con Tennis, Softball, Calcio etc.

Vista parziale campo baseball Freising.

Le dolenti note:

-campo vicino a uno dei piu importanti aeroporti di Germania, Munich………….

-la temperatura invernale ricordando pero’ che gli Olandesi con un clima simile sono i piu forti …….d’Europa

De Regny si tiene caldo in panchina circondato dal giocatori...............

Il seme e’ stato piantato e adesso il gruppo Tedesco capitanato dal presidente Franz Fischer, dai suoi assistenti e soprattutto da Andreas, 12 anni figlio di Franz, che ha svolto con grande entusiasmo il lavoro di assistenza e di seconda base per tutta la durata del nostro “stage” tecnico, portera’ avanti il PROGETTO.

Il 19e 20 Giugno Franz Fischer con un suo assistente ci fara’ visita al Kennedy di Milano dove vedra’ una nostra partita , incontrera’ Alfredo Meli e soprattutto il Presidente Federale della FIBS Riccardo Fraccari che sfruttera’ il nostro intervento “educazionale” in terra Tedesdca a livello promozionale.

A tutti voi riserviamo una provocazione, una trasferta in quel di Freising in occasione dell’Oktoberfest per coniugare baseball e birra…………..tenetevi liberi il 18e19 settembre.

Un caro saluto da Lorenzo de Regny e Fabio Giurleo

Lorenzo Vinassa De Regny

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS