Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 24/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Campionati Mondiali di Showdown a Handen, Svezia - 12-16 agosto 2009


Dopo l'esordio agli Europei dell'anno scorso, quest'anno la giovane nazionale italiana di Showdown affronta il suo primo Campionato Mondiale, proprio in uno dei paesi più rappresentativi della disciplina.

Questo sport per non vedenti, nato in Canada negli anni 60 in Canada, conta ora atleti di una decina di nazioni in Europa e rappresentanti in Africa e in Canada.

Normalmente conosciuto per esemplificazione come "ping pong per non vedenti", ha in realtà con esso poco a che fare, se non la presenza di racchette, tavolo e palline: il tavolo dalle sponde alte 14 centimetri e arrotondate agli angoli consente di far correre una pallina, resa sonora da alcune sferette d'acciaio al suo interno, verso la porta avversaria consistente in un buco nella metà dei lati corti. Tutti gli atleti vengono rigorosamente bendati, dal momento che il gioco, anzi, lo sport, è consentito anche ad atleti ipovedenti, che abbiano quindi un residuo visivo seppur minimo.

Può venire praticato con divertimento e soddisfazione anche a livelli non agonistici, ma le partite di alto livello impegnano i giocatori in match che possono raggiungere l'ora di gioco a gradi di intensità agonistica anche molto alti, e di sicuramente altissima abilità tecnica.

Tutto questo lo rende uno sport appassionante anche da seguire, e un impegno a cui dedicare molte ore di allenamento per raggiungere le vette più alte delle classifiche internazionali.

Per questo il Comitato Paralimpico Italiano è sicuramente orgoglioso di aver potuto schierare quest'anno ben 5 giocatori di buon livello nella squadra che partirà mercoledì 12 per i Mondiali di Svezia, nonostante il movimento in Italia sia nato agonisticamente soltanto da due anni.

Gli atleti selezionati appartengono tutti al G.S.D. Non Vedenti Milano ONLUS, che ha in questi pochi anni fatto fruttare al meglio le risorse fornite dal CIP, e continuato con grande impegno mediante l'organizzazione di allenamenti e tornei che permettessero il confronto con le altre già grandi realtà europee.

Gli atleti Domenico Leo, Maurizio Scarso e Massimiliano Tralli per la categoria maschile, ed Angela Bellarte e Michela Marcato per quella femminile, partiranno accompagnati dal Tecnico selezionatore Nazionale Marco Spinelli e da alcuni rappresentanti del Comitato Italiano Paralimpico.

L'obiettivo quest'anno sarà ambizioso: dopo l'esperienza dello scorso anno agli Europei di Finlandia, a cui del resto 3 dei giocatori selezionati hanno partecipato, si attende una sensibile scalata verso le parti alte della classifica!

Angela Bellarte

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS