Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747780
Visitatori di oggi 23/10/2017 : 2

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Smile

L'assemblea del GSD per chiudere un anno sportivo intenso e soddisfacentissimo!


Spiagge assolate e mari sconfinati, laghi scintillanti  e boschi ombreggiati... forse l'assemblea dovevamo farla non di venerdì?

Non sono molti i presenti, effettivamente la data è un po' infausta... non perchè sia venerdì e porti jella, ma perchè è venerdì, ègiugno, e un sacco di gente  in effetti aveva già programmato sul navigatore altri indirizzi che non quello di via Vivaio 7, sala Stoppani.

Beati loro... cioè... non si fa mica così! Noi che abbiamo messo l'indirizzo giusto siamo qui al fresco seduti comodi con la nostra aria condizionata, tutto il Consiglio, 2 o 3 soci... vabbè, qualcuno in più, ovviamente ospiti graditi   e probabilmente per loro sfortuna obbligati il Commissario Masto e il Presidente Censabella.

Ed eccezionalmente  Domenico ha costretto ad assistere ai lavori anche il suo nemico-alleato degli ultimi anni, il Dottor Foresta,  colui che è il maggior colpevole della nostra trasformazione sociale, così che sappia cosa ha combinato aiutandoci a diventare Onlus. Magari mancano giusto due tartine...

Con il solito ritardo abissale cominciano i lavori, non si capisce neanche il perchè del ritardo perchè c'eravamo tutti, bè, tutti... insomma c'eravamo.

Poi Francesco salta i punti in scaletta, comincia  con la intro fregando tutte le frasi dalla Relazione Morale che dopo ci tocca ascoltare lo stesso... a questo punto non possiamo saltare?

Per fortuna il Dott. Foresta prende il controllo della situazione e  come presidente dell'assemblea rimette un po' di ordine, da la parola al Presidente Censabella che ci gratifica di essere il miglior riferimento per i giovani, meno male che qualcuno che ha abbassato l'età media è arrivato, se no altro che giovani!;  e sembrerebbe anche una cosa seria se non arrivasse il Commissario con qualcosa che fa una musica strana, e un pescione di gomma atterra sulla scrivania degli  allibiti consiglieri. Pesce d'aprile? bho... però è carino, dite che se lo scippiamo se ne accorge?

Discorso impegnato e accorato, oltre ai complimenti per i buoni risultati dell'anno ci prendiamo anche un po' di ramanzina per scarsa presenza nella vita associativa dell'Unione, ma questa colpa ce la segnamo e la condividiamo con quelli che se ne sono andati in vacanza invece di venire qui.

E quasi quasi gli teniamo anche una registrazione della lettura da parte di Marco della Relazione Morale, chi è che ha scritto tutte quelle parolone in inglese? non lo sapete che lui fa ancora il corso principianti? Però molteplicità non è mica inglese... Meno male che il Genio ha pietà di lui e di noi e gli frega i fogli rimanenti, così almeno nell'intermezzo ci siamo svegliati un attimo e possiamo riprendere l'ascolto con slancio!

Fatto fuori anche il bilancio e sopravvissuti alle spiegazioni tecniche, se fossimo  così  bravi con i numeri a cosa ci servirebbero un ragioniere e un contabile?, si passa alla votazione per l'approvazione dei ducumenti presentati. Il Genio dovrebbe contare i voti, ma siccome da quando è quasi arbitro di showdown conta solo i punti e non i voti, il Dottor Foresta con una felice intuizione chiama prima gli astenuti che non ci sono, e i contrari, che non ci sono, così non c'è neanche da contare le mani alzate.

Qualche minuto per interventi vari dell'assemblea sulle attività passate e future, e possiamo felicemente sciogliere i lavori prima che l'aria condizionata ci faccia venire la polmonite! Almeno il pescione si è mantenuto fresco!

Riassunto serio:

Con un leggero ritardo dovuto a motivi contingenti ha inizio nella sala Stoppani dell'Istituto dei Ciechi di via Vivaio l'annuale Assemblea ordinaria del GSD non vedenti Milano.

Ospiti il Commissario Masto, che in una accorata introduzione pone l'accento sugli eccellenti risultati di questo anno sportivo e sulla necessità di una maggiore partecipazione da parte di soci giovani e attivi quali gli atleti del GSD,  alla vita associativa di un'organismo importante quale l'Unione Ciechi in un momento così critico della vita sociale del paese; il Presidente Censabella che richiama anch'egli    il tema  della partecipazione attiva alla risoluzione dei problemi attuali, e il Dottor Foresta, nostro validissimo consulente degli ultimi anni, senza l'abilità del quale non sarebbe stata  portata a buon fine la trasformazione in Onlus.

Dopo l'elezione del Rag. Foresta quale presidente dell'assemblea viene dato il via ai  lavori con il discorso d'introduzione del Presidente Cusati, con la lettura della relazione morale e del bilancio attentamente condivisa dai soci presenti.

La votazione palese in sala da come esito l'approvazione per unanime consenso dei documenti presentati. A seguire interventi animati e consapevoli sulle attività svolte e sulla programmazione del nuovo anno sportivo.

L'assemblea si scioglie alle ore 20.00.

Solo chi c'era sa qual è la verità... così l'anno   prossimo ci venite!

P.s. Comunque il pescione il Commissario lo ha voluto indietro, sigh.

Angela Bellarte

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS