Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747811
Visitatori di oggi 18/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Bologna, Diamante Leoni, domenica 13 aprile 2008.


Dedichiamo questo risultato al nostro amico e compagno caduto eroicamente sul campo... Sì, cavolo, ma se invece di vincere avessimo perso?

Chi arriva da Milano col solito pulmino, chi era già a bologna, chi arriva più tardi col treno, forse... Eccoci pronti per il grande secondo incontro della stagione!

Ora non resta che aspettare la Fiorentina... ma comè che stanno arrivando quelli dell'Empoli?... ehm... Vabbè, cominciamo bene. No dai, almeno il Capitano lo sapeva qual era la squadra giusta. E poi che differenza fa? Noi vinceremo comunque!

E poi oggi abbiamo qui per la prima volta sul campo il nostro nuovo allenatore Fabio: dopo averlo traumatizzato in allenamento dovremo pur dimostrargli che ha fatto bene a venire con noi invece che andare al mare con la moglie... Poi tanto al mare piove...

Insomma, quando l'Alfredo vuole si comincia!

Partono con grande entusiasmo i Lampi, Il mao finisce subito a rubare Casa-Base! E dopo questo arrivano altri 2 punti, e sembra tutto facile contro questa rimaneggiata Fiorentina... Ah no, Empoli. Dicevamo, 3 punti portati a casa subito così, nel primo inning... Intanto arriva anche il Rolli da non si sa bene dove e può dare il suo contributo... ma com'è che adesso l'Empoli non lo passa più nessuno? Va bene, non è colpa del Puma, è che le difese di tutte e due le squadre si sono registrate, l'erba ancora bagnata dalle piogge dei giorni scorsi riduce la potenza delle battute, poi c'è anche la storia del nuovo arrivo in base che qualche problema lo crea ancora... Fatto sta che digrignando denti e puntando unghie arriva il settimo inning e il punteggio non cambia più. Quindi? Quindi abbiamo vinto la prima partitaaaa!

Il Genio deve essere molto scosso perchè non ci fa neanche la predica, prende tutti e li porta in mezzo al campo per fare una foto di gruppo

La squadra dei lampi al completo sul monte di lancio! Davanti in ginocchio, da sinistra, Rollie, Angela, Giovanna. Dietro, in piedi tutti gli altri!

abbiamo commosso anche il Fabio! Non glielo diciamo mica che non va sempre così liscio... tanto per prendersi delle scoppolate c'è sempre tempo.

Qualche sorso per rinfrescarsi, biscotti e cioccolato girano per i giocatori, Diego continua a fare il suo reportage per sportissimo, e speriamo che un po' di cretinate che stiamo dicendo le tolga, ed è già ora di ricominciare!

I Lampi partono in difesa, sarà che ormai il Leva ha finito la scorta di zuccheri che aveva accumulato con la brioche dell'autogrill di modena, sarà che il Genio non era abbastanza arrabbiato per spronare alla morte la squadra. Sarà forse mica che l'Aquilone vuole vincere? Fatto sta che l'Empoli parte subito in quarta mettendo un punto nel primo inning.

Poi... poi non è che ci ricordiamo proprio bene tutta la consecuzio... Succede che i Lampi si scuotono e rimontano e poi si portano sul tre a uno, ma bisogna non mollare! succede che la Gio morde a una spalla il Gigi Abate che oltre a fare punti gioca troppo bene anche in difesa ma non basta, l'Empoli si riporta sotto e siamo tre a due! succede che la Gio riesce a sgridare anche il Toni che ha sbagliato una presa al due e ci divertiamo a fargli fare 10 flessioni di punizione, intanto se dovevamo farle noi erano dolori, io queste cose non le suggerirei...Succede che un arbitro trova una pallina che non suona e vuole "una meglio palla"... e poi dicono che quelli strani siamo noi!

Intanto il sole va e viene, in questa giornata miracolosamente asciutta, ma anche se non fa troppo caldo.... il cuore ce lo scaldano i Lampi!

E non è finita... Il Rolli che ha sostituito la Coccolina fuori forma nella prima partita si sta dividendo questa seconda con la Gio... il Manuele è rientrato alla grande e colleziona punti e difese strepitose,

Manuele corre verso casa base e segna un punto!

il Coccolino si soddisfa a fare il suo primo out in Campionato.... Crac!

Crac? Come crak? Saltellando saltellando sta arrivando... il Leva? La caviglia? Il ginocchio? Il naso? Intanto si sa che il Rolli entra a tempo pieno in partita prendendo il posto del Minio che prima di crollare è riuscito eroicamente a guadagnare la seconda, si sa che il Minio lo hanno stravaccato su una panca e anche se gli fa male qualcosa non si lamenta neanche... Si sa che il Fabio ogni tanto si dimentica le palette della terza e si sa che siamo al settimo inning in attacco per l'Empoli e che se non faranno punti il nostro settimo non lo giochiamo neanche... E vai!

Così si finisce di nuovo con le unghie e con i denti, contro questa squadra che sembrava messa un po' così... alla faccia! Grande Empoli, che ci ha fatto sudare la vittoria così ci sembra anche più bella! Grande la squadra dei Lampi che si abbraccia in mezzo al campo, che poi va subito dall'eroe caduto per festeggiare insieme, ma adesso chi lo prende in spalla per riportarlo a casa? Grande l'organizzazione che ci mette a mangiare tutti insieme così la festa continua, grande il Fabio che anche se è al suo esordio ha già capito tutto... guarda il Coccolino avventarsi sul piatto..."Ecco, così ti vorrei vedere, tuffato sulla mazza come su quel piatto di tagliatelle!".

Epiloghino: all'Empoli non glielo diciamo che eravamo così emozionati per aver vinto che abbiamo dimenticato le mazze a Bologna...

Epilogone: Ma il Minio adesso che si è rotto il malleolo e ha il piedone di gesso può battere con la stampella del 31?

Epiloghissimo: Ricordatevi che la prossima è con i Thunder, e non ci sono scuse! (Speriamo che piova....)

E allora arrivederci al 25 aprile!

Angela Bellarte

Indice articoli del 2008

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS