Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747815
Visitatori di oggi 22/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Avrei Voluto Esserci!

(30/03/2008 - Lampi - Bologna)


Avrei voluto esserci quando i Lampi sono arrivati a Casteldebole, e il Diamante ancora luccicava di brina...
Ma la voce squillante del genio chiama a raccolta, immagino la riunione.... "Ragazzi, adesso forza, siamo a inizio stagione e dobbiamo capire le forze in campo, ma abbiamo cominciato a lavorare bene e possiamo giocarcela anche contro il Bologna, loro hanno già vinto due partite ma non è mica detto che siano più forti di noi!" Forza, concentrati e determinati!"... E subito la squadra risponde come di consueto... sbadiglia.... il Leva si avvicina lemme lemme... la Gio e il Mao e il Coccolino digrignano i denti determinati... Emanuele scalpita dopo un anno di inattività forzata... Rolli forse non è sdraiato sull'erba perchè l'erba è ancora bagnata... Diego sa che con il ginocchio sifulo non giocherà ma almeno è lì, faccia decisa, pronto ad assistere alla prima.... che cosa? Qualunque cosa debba essere, che sia!

Adesso tutti in campo a riscaldarsi! Così dopo un paio di giri di corsa e un po' di stretching non si sente più freddo, non si sente più in bocca il sapore del cappuccino, non si sbadiglia più... L'adrenalina scorre già veloce mentre dall'altra parte del campo le voci dei bolognesi che si preparano incutono già un po' di timore...

Avrei voluto esserci quando il Bologna ha segnato il secondo punto, e un po' di sconforto comincia a serpeggiare, le basi col nuovo sistema sembrano così difficili da trovare...

Ma avrei soprattutto voluto esserci quando i grandi Lampi si squotono, quando riescono a fermare un fuoricampo, quando vanno in attacco e segnano un punto, e poi un altro! Avrei voluto avere anch'io sul viso la grinta e la gioia, la speranza e la determinazione! Avrei voluto esserci anche a vedere quel triplo del Bologna che uccide le speranze dell'ultimo punto, quello della vittoria, quello che non è arrivato...

Ma avrei voluto esserci a godere di quel pareggio non proprio sperato, a caricarmi per una possibilità di vittoria che adesso non sembra così improbabile...

Così con la squadra caricata, con qualche errore, con i denti stretti e il sudore a inzuppare le magliette sotto il sole ormai caldo...

Chi non avrebbe voluto esserci all'urlo finale? Chi non avrebbe voluto esserci nel grande abbraccio incredulo ma voluto, tanto voluto, e perchè poi non ci si doveva credere?

Avrei voluto esserci al grande urlo finale, alla liberazione della tensione, divisa bianca e blu tra divise bianche e blu, con i nuovi e vecchi allenatori, il Simo e il Toni e il Genio, con tutti i ragazzi di questa squadra che crescendo e crescendo quest''anno ha potuto esordire con due partite già incredibili... No, non incredibili, ragazzi... Crediamoci!

Non c'è ufficio, non c'è niente che tenga.... Che la prossima partita non si debba dire "avrei voluto esserci..." a giocare o anche solo a tifare... Troppo bello, troppo importante esserci!

Angela Bellarte

Indice articoli del 2008

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS