Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747818
Visitatori di oggi 25/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Settimana Blu - Sardegna 1/9 - 8/9 2007 - Sesta Parte - Mira al boccino e vinci la vacanza!

Giovedi' 6 settembre 2007


Ci avviciniamo al finale... ma nessuno vuole ancora pensarci! Abbiamo ancora tante cose da fare! Per esempio stamattina i subacquei hanno l'uscita in mare! Però, accidenti, questo vento... da dove è uscito? sembrava tanto bello, il cielo e il sole, da dove sono sbucati quei numoloni? Ma, soprattutto, proprio adesso? é che fa proprio freddo, tira un'aria tesa e il mare ha la voce grossa...

Ci troviamo alla passerella da dove dovrebbero calarsi per seguire poi la linea di costa fino a raggiungere la profondità di sei metri. La Flo e la Barbara sono foglioline che tremano in balia della incipiente burrasca... gli istruttori sono già pronti con mute e maschere e bombole, Ma, ragazzi, proprio non si può fare: "Il freddo farebbe anche niente..." E qui vorremmo sentire il parere delle ragazze... "E' che il vento da sud," se vi interessa per la cronaca è il Libeccio, "sbatterebbe i sub contro la costa. Troppo pericoloso."

"Allora annullato tutto?" La vocina della Flo tutto sommato non è così dispiaciuta, forse pensava già al ricovero per ipotermia... invece il Coccolino che ha lo strato lardale modello ippopotamino e la temperatura corporea di un orso bianco è un po' imbufalito. guarda su, già è pronto a lanciare strali su Giove Pluvio, e oltretutto... E dove porco cane sono andate le nuvolone? Ormai abbiamo annullato, ormai ci hanno detto che in giornata gli istruttori non avranno più tempo, ormai siamo rassegnati a cercarci un posto caldo all'interno dell'albergo.... e il cielo è ridiventato più blu di un puffo! Dai Coccolino, smettila di digrignare i denti...

Parte della pattuglia si è organizzata con un torneo di carte per arrivare al pranzo, ragazzi, non c'è più aria, direi che ci possiamo godere l'ultimo ristorante mare della settimana!

Le gelide raffiche di vento sono andate a scompigliare i capelli di qualcun altro e la quiete solare torna su Capocaccia. Ma.... e il torneo di bocce? Non ci doveva essere un torneo di bocce da qualche parte? Chi si squaglia immediatamente a mare per non fare neanche la fatica di declinare, chi invece si tuffa a pesce e intorno alla pista organizza il primo grande torneo "Orbi et Non-orbi" di Capocaccia!

Si sono formate le coppie, e le partite cominciano a susseguirsi sotto un cielo che è diventato splendente.... Maremma, fa un caldo porco!

Dalla pista di bocce si puo' ammirare il mare contenuto tra le montagne, sovrastato da un cielo azzurrissimo!

Qualcuno fa riserva d'acqua mentre la Gio e la Marta fanno vedere i sorci verdi agli avversari, il Genio e il Mao imbrogliano e infatti arrivano in finale, il Diego nelle pause a bordopista racconta al registratore per Sportissimo... Le bocce scivolano sulla pista di sabbia battuta... Le mani del segnalatore di turno fanno clap clap al di sopra del boccino... Stai solo attento a spostarti prima che arrivi il colpo!

Il Carlo segnala baggendo le mani il boccino al tiratore, mentre Diego a bordo pista fa la cronaca dell'incontro!

E così scopriamo anche di essere proprio bravi, il Davide e il Genio e il Matteo che sono veterani hanno spiegato le regole e adesso seguiamo bene anche da bordocampo... "Tira piano da qui che la pista va in discesa.... Quando si inverte il campo ricordati di spingere più forte... Spazza via quella boccia della malora!"

Mi sa che nessuno pensava durassimo così tanto. Chi ha finito di giocare ha pensato bene di squagliarsi in spiaggia, la Marta è scappata al torneo di Volley, ma è stata bravissima!

E siamo alle semifinali... un momento, come siamo arrivati a questo punto? Una domanda stupita serpeggia nell'aria... Ma se il Fra e il Pietro non hanno vinto neanche una partita... che cavolo ci fanno in semifinale? Anzi, che ci fanno anche in finale? Ah, misteri della presidenza...

I pochi rimasti a bordocampo, incappellinati e incremati per non carbonizzarsi, foraggiati di acqua dalla Chiara e dal Lorenzo per non desertificarsi, pregano che questa finale non ci metta tutto il resto del pomeriggio a finire... Vabbè che tanto ci stiamo abbronzando anche qui, però...

E il Mao e il Genio continuano a infierire, e il Fra e il Pietro continuano a non voler morire... E il sudore scorre.... E le bocce rotolano... E si deve arrivare ai 10 punti! Sta a vedere che adesso il Pietro tira fuori un tost alla pancetta...

Il Genio e il Mao anche se imbrogliano sono effettivamente bravi, non serve un ultimo disperato tentativo del Pietro di bocciare via la boccia avversaria... E' finitaaaa!

Il Genio e il Mao hanno vinto, e non hanno neanche offerto da bere!...

Il Fra e il pietro hanno incasinato la formula per arrivare in finale, e non hanno neanche vinto!... Così, contenti tutti, si è concluso il primo torneo nazionale di bocce della storia del GS! Fra, mi sa che il prossimo anno ti tocca mettere le bocce come disciplina promozionale nelle attività del Gruppo!

E adesso qualcuno ha anche il coraggio di andare a fare step? Bè, dopotutto è la settimana dello sportivo!

Eccoli quasi tutti, eroicamente sulla terrazza mare, che affrontano la variante step di gag inventata da simone. Scusate ragazzi, ma c'è qualcuno troppo surriscaldato che ha bisogno di buttarsi in acquaaa! Per qualcuno di sicuro vince l'ingrasso del Pietro contro le buone intenzioni dimagrive del Simone... Speriamo che il Simone non ce la faccia pagare sul campo di baseball!... E, visto che di questo si parlava... ci vediamo alla serata sarda!

Finirà ben questa storia che bisogna assaggiare tutti gli antipasti perchè hanno un aspetto stupendo.... Finirà bene questa cosa che siccome il porceddu non si può non mangiarlo anche se si è già pieni si fa il bis... Finirà questa maledizione che il torrone non si può non mangiarlo perchè così si trova solo qui, e poi non c'è neanche su il miele...

Il porceddu aspetta di essere tagliato e mangiato dalla famelica comunita'

A proposito, non è che ci sono ancora meringhe? Non so come sono messi gli altri tavoli, ma, credetemi ragazzi, il Genio e la Chiara come camerieri sono devastanti!

E, sorpresa, è pure comparso il contadino, quello famoso del mirto casareccio amico della Mariantonietta... così abbiamo pure il mirto e il miele del contadino! Alla maialeria non c'è proprio fine...

E così ci trasciniamo di nuovo strapieni al bar implorando bicchieri di mirto per digerire... Il solito tavolino fuori sulla terrazza col sottofondo del pianobar per chi vuole un po' di quiete, mentre altri che avevano voglia di tuffarsi nella musica sono scesi all'anfiteatro per lo spettacolo finale con estrazione di ricchi premi e cotillones... tanto non si vince mai niente...

Il Davide appoggia il bicchierino di mirto e risponde al cellulare... la conversazione si ferma aspettando che abbia finito... poi la conversazione si ferma perchè il Davide fa una faccia strana e con tutta tranquillità dice "andiamo giù che io e Diego abbiamo vinto la vacanza".

Vabbè. Ma dai, è uno scherzo! Sarà anche uno scherzo ma Diego si sta già fiondando giù con il Davide, magari attenti agli scalini! Gli altri li seguono cercando di non ammazzarsi, ma nessuno si vuole perdere il momento!

Dall'anfiteatro si sente la musica che ancora non siamo arrivati giù, ma ecco gli altri che hanno assistito alle estrazioni in diretta e che hanno telefonato... Tutti saltano e ridono e urlano... Allora mi sa che è proprio vero! Non solo, ma la Rosanna e il Carlo hanno vinto l'altra settimana! Mi sa che qui non ci vogliono più...

Urla la banda, non vi portiamo su a spalle perchè pesate troppo, però vogliamo andare a festeggiare! Festeggiare il Davide e il Diego che poi avranno pure la possibilità di vincere una macchina e già sognano di dividersi i proventi e fare un viaggio anche in Tailandia... Festeggiare la Rosanna che dopo una settimana di discreta jella una botta di fortuna le ci voleva proprio!

Festeggiare ovviamente a base di mirto, tanto domani si va a Stintino e ci si può alzare un po' più tardi... e magari qualcuno, emozionato, non dormirà neanche!

Angela Bellarte

Indice articoli del 2007

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS