Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747813
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 1

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


Domenica 3 giugno, Diamante Leoni.

Visto dalla panchina


Eravamo in tanti nella fossa dei Tuoni, in tanti venuti a fare il tifo e ridere e fare festa tutti insieme. Eravamo pronti a tutto, perchè anche quando abbiamo lasciato punti in giro ci siamo sempre divertiti, abbiamo sempre sparato stupidate e fatto festa. Così non c'era ragione perchè non fosse comunque una giornata di festa, comunque andasse.

In fondo, non siamo qui perchè ci piace giocare a baseball?

Probabilmente non tutti. una prima partita cominciata male per i Thunder's, sotto per manifesta subitissimo!Ma che un fuoricampo di Danilo raddrizza, e giriamola sta partita! urla la panchina, per una rimonta degna di un eroe greco! Cantami o Diva dei Grandissimi Tuoni la gioia splendente...

Gioia tra i giocatori, gioia in panchina, gioia tra gli spettatori... noi che siamo tutti amici ci vuole davvero poco per una battuta o una pacca sulla spalla.

Ma si sentono grida e disappunto tuonare dall'altra panchina, sbandati, disorientati, questo sarebbe normale. Si sono sbandati alla rimonta e e perfino l'incredibile fuoricampista si è disorientato. Ma non questo.

Oltre il normale disappunto di una partita buttata via...

ma c'è un altro incontro, i cinque Thunder's devono ributtarsi sul diamante. Non ansimano come facevano i cuginetti Lampi a questo punto, non stramazzano al suolo e non invocano energetici vari. Eppure anche per loro vale la legge dell'appagamento, forse anche loro pagano la I.P.V, l'Imposta sulle Partite Vinte.... Di nuovo il Ravenna parte in quarta, va in manifesta, ma lo fate apposta? c'è pure un temporale in arrivo pensate se sospendono tutto.... ...In panchina ci viene voglia di andare al bar... Ma non è colpa del temporale, non è colpa di qualche decisione arbitrale contestata, non è colpa di qualche toppata dei thunder's, non è colpa di un po' di jella che spara sulla croce rossa...

Queste cose fanno parte del gioco, fanno parte della festa e dello stare insieme.

Tutte le altre squadre hanno dimostrato di pensarla così, i ragazzi che si fermano a guardare le partite degli altri, i complimenti a fine partita, i pranzi insieme a prendersi in giro. Tutte le squadre, tranne una.

Noi giochiamo a baseball perchè ci piace; giochiamo perchè i nostri allenatori hanno fiducia in noi e ci hanno dimostrato amicizia e rispetto, e ci piace costruire cose con loro, partite e allenamenti e dimostrative di cui andare fieri, indipendentemente dal risultato.

Anche a noi piace vincere, perchè vuol dire che abbiamo giocato bene, abbiamo lavorato bene, ci siamo impegnati.

Abbiamo visto un'altra squadra che invece ha dimostrato un atteggiamento completamente opposto, una squadra che evidentemente pensa che la vittoria li renda migliori. Contenti loro.

Domenica sul Diamante Leoni c'erano i Thunder's che perdevano e poi vincevano e poi non si sa bene cosa facessero; c'era l'Eugenio che filmava con entusiasmo le fasi di gioco, c'erano un bel po' di Lampi che applaudivano e sfottevano e fotografavano e si divertivano, c'era la Michelina che intervistava per raccogliere testimonianze della giornata.

Ma c'erano anche tuoni e fulmini e ira e disappunto che tuonavano da un'altra panchina.

Una vittoria e una sconfitta ci stavano, tra due grandi squadre. Non è certo questo che ha rovinato la festa dei Thunder's che si sono dissetati con coca e rum nel viaggio di ritorno, continuando a divertirsi.

Ma quei tuoni e quei fulmini, sull'altra panchina, un po' di amaro in bocca ce l'hanno lasciato.

Così l'abbiamo vista noi, il grande tifo, dalla fossa dei thunder's.

Così abbiamo visto una giornata di sole in mezzo a giorni di pioggia, una giornata che forse meritava di finire meglio, per tutti.

E il campionato non è ancora finito, dopotutto.

La classifica finale e':

  • Cvinta 16 punti (800)
  • Milano Thunder's Five 15 punti (750)
  • Lampi Milano 12 punti (600)
  • Bologna WS 9 punti (450)
  • Empoli Aquilone 6 punti (300)
  • Fiorentina BXC 2 punti (100)

Angela Bellarte


Vai alla pagina del baseball per non vedenti sul sito ufficiale della FIBS:
Indice articoli del 2007

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS