Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747812
Visitatori di oggi 20/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook


THUNDER'S FIVE e QVINTA… a BOLOGNA.


I Thunder's carichi ma un po' intimoriti, la Qvinta convinta della vittoria ancora prima della partenza!

La squadra dei fantastici thunders pronta nel dugout!

Il Diamante sgriggiolato dal tempo ma caldo dall'energia dei giocatori, quando in attacco le legnate della Qvinta accesero i fuochi, mandando così in manifesta i Thunder's con un bel 5 a 0 al secondo inning con le palline esplosive di Marco e Fabrizio...

I leoni Thunder's stringono i denti, euforici iniziano a scheggiare palline, muovere le chiappettine (come dice sempre il nostro cattivo allenatore Lorenzo). Il primo punto portato a casa dalla mitica Lori e poi quello che scattò la molla il fuori campo di Danilo con seconda occupata dal Presidente... e qui tutto partì... Il Diamante sterrato inizia ad accendere una luce polverosa dove la Qvinta non vide più niente, ma tanto i leoni Thunder's con la nebbia nello sguardo raggiunsero i 5 punti della "manifesta" fino al quinto inning.

Un thunder, con la mazza alta nel cielo, si appresta a sfogare tutta la sua forza sulla pallina!

La partita riprese con la Qvinta al secondo inning, ma niente da fare, finalmente il nostro Presidente "pallone rotolato" Francesco e il nostro incazzoso Fabietto si erano svegliati. Avevano creato il "muro di Berlino" con dietro i tre pannelli d'acciaio il quale era: Nostra madre Thunder Loredana, il toro Tato e il leone notturno Rolly!

I Thunder's in attacco al sesto inning raggiungono il sesto punto. La Qvinta con lo sguardo abbattuto non riuscì a recuperare con il settimo inning. La partita si concluse con un bel 6 a 5 per i Thunder's...!

Inizio della seconda partita… dugout magnetizzati, Thunder's festeggiano e Qvinta litiga!

Allenatori annunciano la formazione, influenzati dalla vittoria della prima i giocatori rimasero gli stessi...
Giusto o sbagliato questa decisione?! Questo si può sapere solo alla fine. Inizio con attacco i Thunder's molto stratosfericamente carichi dalla vittoria, ma con un affaticamento fisico non da poco. Infatti, niente da fare… iniziano a martellare le belve della Qvinta con un 2 a 0 fino al secondo inning, poi ricambio.

I Thunder's stanchi, le palline poco calde in bocca al avversario, Tato che perdeva le energie lungo il percorso. Gli allenatori che non mollavano le decisioni di cambiamenti, le riserve si addormentavano. Infatti, la reazione della Arjola che sperava nel suo rientro per il contributo alla seconda partita, ma niente da fare. Alla fine decisioni prese da arrabbiati, prese è se ne andò. Ma nessuno si rese conto fino al indispensabile riposo del toro affaticato...

La tensione saliva nel dugout vincitore, ma niente da fare...
Allora il cielo decise di regalare un po' di rinfresco alle nostre squadre assetate e calde con 5 minuti di pioggia, la quale rinfrescò l'atmosfera del diamante.
E siccome ai Thunder's piace andare in "manifesta", così si fece…! Ma per non lasciare a bocca asciutta i nostri giocatori affaticati segnarono 2 punti. Ma da allora niente da fare...

La seconda vittoria va alle belve della Qvinta con un bel 5 a 2...

Allora Thunder's, forza e coraggio per il recupero del 17 giugno a Bologna!

Arjola Dedaj


Vai alla pagina del baseball per non vedenti sul sito ufficiale della FIBS:
Indice articoli del 2007

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS