Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747811
Visitatori di oggi 18/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

E' in arrivo a Milano lo showdown

Milano, 30/03/2007

Proprio in questi giorni è venuto a mancare Alejandro Finisterre, poeta e filosofo, spagnolo. Certo che per molti questo nome non dice nulla. Ma il suo nome passerà alla storia perchè ha inventato il futbolìn, cioè il calciobalilla, il bilardino.

"Lo inventò a 17 anni quando venne ferito da una bomba durante la guerra civile spagnola. Ricoverato in ospedale, Alejandro si accorse che molti adolescenti in corsia avevano subito l'amputazione degli arti inferiori. Mai più corse nei prati, mai più calci a un pallone.

Appassionato di ping pong, Finisterre pensò che se si poteva giocare a un mini tennis con racchette e tavolo verde, lo stesso si poteva fare con il calcio. Ed ecco che grazie a un carpentiere che lavorava nell'ospedale, piccoli giocatori di legno vennero infilati in lunghe aste orizzontali e nacque il biliardino."

E' sempre notizia di questi giorni che anche a Milano sta per arrivare un nuovo gioco praticabile da chi non vede. Si chiama Showdown ed è una sorta di ping pong alla rovescia. Il Comitato Paralimpico della Lombardia ha infatti concesso un tavolo di showdown in comodato d'uso al Gruppo Sportivo non vedenti Milano.

Nato negli anni sessanta in Canada, si è diffuso negli ultimi anni in tutto il modno. Dalle Olimpiadi di Atlanta del 1996 è diventato a tutti gli effetti una disciplina Paralimpica.

Giunto in Italia pochi anni fa, si sta velocemente affermando.

Le regole sono abbastanza semplici. I due giocatori, che vengono bendati, si posizionano alle estremità del campo, lungo circa 3,60 metri, e calzati i guanti, impugnano una racchetta con la quale devono colpire una pallina sonora cercando di infilare la porta avversaria.

Ogni tiro prima di giungere nell'area avversaria deve colpire una sponda e deve passare sotto una barriera.

Il gioco verrà presentato, dal Gruppo Sportivo e dal Circolo Culturale Bentivoglio, il 14 aprile (ore 15.00) presso la sede del Circolo di Via Bellezza 16.

A tutti i partecipanti sarà offerta la possibilità di provare direttamente questa splendida e divertente disciplina.

Tutti gli interessati possono contattare Francesco Cusati (3287766360). o Piero Pizzarelli (028464084).

Speriamo che questa nuova proposta possa riscuotere successo e interesse.

Francesco Cusati

Indice articoli del 2007

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS