Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747811
Visitatori di oggi 18/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Silvia in azione

Una stagione in preparazione di Torino 2006


Ottima stagione sciistica di Silvia e Lorenzo, con tanto di botto nel semi-finale, in preparazione dell'olimpiade del prossimo anno

La stagione 2004/2005 è iniziata prestissimo: alla fine di settembre il ghiacciaio era ancora di un colore che ricordava più i campi da tennis che quelli da sci, ma il tempo trascorso dall'ultima volta in cui avevamo messo gli sci sembrava ridotto a pochi giorni; le prime discese tra i pali e i tempi, rapportati a quelli degli altri "blind", lasciavano ben sperare per la stagione alle porte. Gli allenatori hanno pianificato alla grande l'avvicinamento all'anno olimpico: fino a natale praticamente tutti i week end sono occupati!

La prima gara (coppa Europa) è stata la classica di Piztal, una pista sempre molto impegnativa, che dopo un'uscita in slalom, ha regalato a Silvia la prima vittoria in Super G: 62 centesimi sulla sciatrice francese, che solo un anno fa la precedeva sempre di due o tre secondi.

Gli allenamenti sono proseguiti in Val Gardena sino a Natale, preparando l'impegno successivo a Zoncolan, coppa Europa e unico appuntamento italiano: una pista più abbordabile dove Silvia ha vinto lo slalom ed è arrivata seconda sia in SuperG che in Gigante, dietro ad una nuova sciatrice Austriaca, che sembra andare molto forte, visto che è al suo debutto in gare internazionali.

Pochi giorni dopo, il primo impegno di Coppa del Mondo in Austria, con un vero "tour de force": due Slalom, due Giganti e due Super G. In slalom purtroppo bisogna ancora lavorare: se si controlla si arriva molto dietro, e se si tira si esce... I due Giganti vanno decisamente meglio: un terzo posto , ma con un'ottima prima manche, e finalmente il giorno successivo arriva anche qui la prima vittoria: 5 centesimi sull'austriaca, che hanno fatto suonare l'inno di Mameli alla premiazione, tra le feste di tutta la squadra.

La quinta giornata di gare, con una temperatura polare (-29!!!) prevedeva due Super G in ghiacciaio. Vista la neve freddissima i materiali si sono rivelati determinanti, e con una gara praticamente perfetta, Silvia ha vinto con oltre sei secondi di vantaggio sulle avversarie!! Purtroppo non sapremo mai se anche nella seconda gara gli sci le avrebbero dato un simile vantaggio, perché all'ultima porta del secondo SuperG, Silvia ha colpito in pieno l'ultimo palo in fondo al muro finale, battendo la testa e guadagnandosi un bel volo in elicottero. Per fortuna niente di grave: solo una forte botta alla testa e qualche decina di contusioni.

Dopo una meritata convalescenza, ultimo appuntamento alle finali di Coppa Europa, sempre in Austria. Il tempo decisamente primaverile ha purtroppo rovinato la festa di fine stagione: Silvia ha ottenuto un buon secondo posto in gigante. La neve era però pericolosissima, al punto che lo slalom dell'ultima giornata è stato annullato dopo una intera notte di pioggia.

La prossima stagione inizierà molto presto, in previsione dell'appuntamento di Torino 2006.

Lorenzo Migliari

Indice articoli del 2005

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS