Questo sito fa uso di alcuni cookies per consentire una navigazione utente più agevole. Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.
Continuando la navigazione nessun cookie sarà installato sul browser dell'utente, tuttavia questo banner rimarrà visibile.
Acconsentendo all'utilizzo dei cookies, il banner informativo verrà chiuso. Sarà sempre possibile negare il consenso in futuro visitando la pagina informativa sui cookies.

Logo del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS. Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS
Via Vivaio 7 - 20122 - Milano
Tel/Fax 02 76004839; Email: info@gsdnonvedentimilano.org; IBAN: IT 57 R 03359 01600 100000004341 - Banca Prossima
Menù Principale

Ricevi le news del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS Via Feed RSS!


 
  Ricerca avanzata

Visitatori dal 17/12/2008: 1747816
Visitatori di oggi 23/11/2017 : 0

Il nostro GSD Su YouTube

il nostro GSD su Facebook

Un'azione di gioco di torball

Serie A: arrivederci al prossimo anno


E' terminato il Campionato di serie A di torball

Sabato 17 e domenica 18 gennaio si è disputato l'ultimo turno di campionato nazionale maschile di torball serie A. Lo stesso era composto di 12 squadre e l'ultimo turno si è giocato suddiviso in due concentramenti, di 6 squadre ciascuno, in contemporanea, uno a Roma ed uno a Milano.

Il concentramento di Milano è stato organizzato, come sempre, con molta dedizione ed impegno, da nostro Gruppo Sportivo, che si èavvalso della preziosa ed insostituibile collaborazione dei soliti amici,che in queste occasioni non mancano mai all'appello ed ai quali noi tutti rivolgiamo il nostro ringraziamento più vivo e caloroso.

Al termine del campionato il Progresso 2000 di Teramo con 58 punti in 22 partite ha conquistato il titolo di campione italiano sbaragliando letteralmente la concorrenza. Infatti la seconda classificata, la Reggina, è giunta a ben 10 punti di distanza.

Mentre il Paradiso di Siracusa (24 punti), il Milano (15 punti) ed il Monza (7 punti) classificandosi agli ultimi tre posti, sono retrocessi e nella prossima stagione sportiva, disputeranno il campionato di serie B e: ironia della sorte! può succedere che, a volte, anche il "Paradiso" può scendere all'"inferno"!... Che ne dite?!

A questo punto nonpossiamo non parlare del Milano, per chi ricorda il bel "crescendo", avvenuto lo scorso anno, con la prepotente promozione della squadra dalla serie B alla A; la vittoria, "alla grande", con 19 punti su 22 possibili, del XXIV torneo internazionale di Milano, bissando il successo della edizione precedente, ottenendo lo stesso numero di punti e sfoggiando in entrambe le occasioni la migliore difesa, ed altre convincenti prestazioni.

Ad onor del vero, anche in questa stagione la squadra, allenata dall'ottimo Simone Morelli, aveva esordito abbastanza bene, fornendo delle buone prestazioni, classificandosi due volte terza in occasione di due tornei, uno nazionale a Roncadelle - Treviso ed uno internazionale (a Torino) ad otto squadre. In data 11 ottobre, a Borgo Valsugana (trento), anche qui un torneo internazionale ad otto squadre, abbiamo ottenuto il migliore risultato di inizio stagione, con un lusinghiero secondo posto.

Come si può notare, anche quest'anno le premesse erano buone, ma poi è successo che un giocatore si è infortunato abbastanza seriamente,tanto da non poter disputare ben 12 partite su 22, cosicchè la squadra ha giocato la maggior parte del campionato con soli 3 giocatori.

Si aggiunga che ci siamo allenati molto poco, perchè, per ragioni di salute, non sono stati disponibili, fino a pochi giorni orsono, anche altri giocatori. Si può quindi capire, almeno in parte, lo scadente ed inconsueto rendimento della squadra, che ha caratterizzato il nostro campionato. Anche se alcuni risultati di prestigio, durante il capionato, si sono ottenuti.

Abbiamo infatti pareggiato una partita con il Bergamo ed un altro bel pareggio per uno ad uno, che ci è stato veramente molto stretto, con la reggina, sprecando ben 2 rigori e 4 punizioni. abbiamo fatto un altro buon pareggio per due a due con il Colosimo-Napoli, abbiamo vinto una partita con il Verona ed una con il Bolzano (campione uscente). Come si vede non tutto è stato così negativo come racconta freddamente la classifica.

Ora speriamo che le cose ci vadano un po' meglio e che ci si possa preparare bene per le prossime manifestazioni. Senza contare che ce la metteremo "tutta", per riassaporare ancora, nel prossimo campionato la serie A

Aldo Fracas

Indice articoli del 2004

E noi, proprio noi, non solo vediamo il mondo, ma lo guardiamo dai campi di sci sulle montagne più alte, dalle barche a vela su laghi e mari profondi, dai rettangoli di equitazione, dai diamanti di baseball e dai poligoni di tiro con l'arco, dalle piste di pattinaggio e dai circuiti di atletica, e ancora non abbiamo finito!
Non ci servono occhiali per vedere questo mondo meraviglioso, lo vediamo attraverso lo sport!

Per segnalare problemi, suggerimenti, commenti contatta il WebMaster!
Copyright © 2000 - 2017 - Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano ONLUS